PESTO di CAVOLO NERO

Beh, il pesto alla genovese lo conosciamo tutti no?! Fatto in casa in assoluto uno dei condimenti più buoni per la pasta.

Ma se non avessimo il basilico in inverno ma volessimo comunque un pesto sfizioso e cremoso per condire la pasta?!

Semplice, semplice lo prepariamo con quello che il banco del fruttivendolo o del supermercato propone.

Oggi prepariamo insieme il pesto di cavolo nero: l’ho imparato nell’azienda agricola in cui lavoravo e devo dire che non appena l’ho assaggiato me ne sono innamorata.

E voi, lo avete mai provato?

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti

Ingredienti

430 g cavolo nero
1/2 spicchio aglio
25 g pinoli
q.b. pecorino romano grattugiato
1 pizzico sale
q.b. olio evo
1 cucchiaino bicarbonato
250 g fettuccine all’uovo

Passaggi

1. Incominciamo con il lavare il cavolo nero: eliminiamo il gambo mentre le foglie tagliamole a pezzi. Disponiamolo in una pentola, copriamo con acqua e uniamo un pizzico di bicarbonato per mantenere il bel colore verde.

2. Lasciamo cuocere fino a che non sarà ben ammorbidito: ci vorranno 35/40 minuti circa.

3. Scoliamo il cavolo conservando un pò di acqua di cottura e mettiamolo in un bicchiere alto per frullare.

4. Regoliamo di sale, uniamo l’olio evo, i pinoli, il pecorino grattugiato e l’acqua di cottura del cavolo poca alla volta. Frulliamo bene.

5. Passiamo il pesto al setaccio per avere una consistenza più liscia.

6. Usiamo questo pesto di cavolo nero per condire la pasta, nel mio caso fettuccine all’uovo.

Il pesto di cavolo nero è pronto!!

/ 5
Grazie per aver votato!