PARIGINA, FOCACCIA E PIZZA

Parigina, focaccia e pizza, molto buona e appetitosa, della tradizione napoletana.
Ci sono varie ricette per prepararla, leggermente diverse tra loro, c’è chi utilizza come formaggio la mozzarella, chi la provola o il caciocavallo, dipende dai gusti, sicuramente tutte le versioni saranno ottime.
La base è una pasta di pane (pizza), viene ricoperta da salsa di pomodoro, formaggio e prosciutto cotto, infine si copre tutto con della pasta sfoglia e si cuoce per cira 20 minuti.
Può essere un secondo piatto, un antipasto oppure, se tagliata a piccoli pezzi, un finger food: come preferiamo.

Parigina, focaccia e pizza

PARIGINA, FOCACCIA E PIZZA

Ingredienti:
200 g di farina 0 + quella per la spianatoia
un pizzico di sale
un pizzico di zucchero
5 g di lievito di birra 
1 bicchiere di acqua

100 g circa di salsa di pomodoro
100 g di formaggio (mozzarella, provola, caciocavallo: quello che preferite)
100 g di prosciutto cotto
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

1 teglia foderata con carta forno

Versate la farina in una ciotola, fate un piccolo incavo, sbriciolateci il lievito, aggiungete lo zucchero e pochissima acqua, mescolate per formare un preimpasto, poi fate lievitare per circa 15 minuti.
Aggiungete il sale, e tanta acqua quanta ne serve per ottenere un impasto non appiccicoso. Versatelo su un ripiano infarinato e impastate per circa 5 minuti. Rimettete l’impasto nella ciotola prima infarinata, coprite con pellicola da cucina e fate lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio (un paio d’ore circa).

**************************

Preriscaldate il forno a 180-200°C.
Foderate una teglia con carta da forno.
Cuocete brevemente il pomodoro, senza salarlo: il formaggio e il prosciutto sono già molto saporiti.
Affettate sottilmente il formaggio.

Stendete la pasta di pane in un rettangolo leggermente più grande della pasta sfoglia, poi spostatelo nella teglia.
Condite questa base con il pomodoro, coprite con il formaggio, poi il prosciutto infine la pasta sfoglia.
Sigillate i bordi ripiegando la pasta di pane verso l’interno così da creare un cordoncino.
Bucherellate con una forchetta la pasta sfoglia.
In molto ricette consigliano di spennellare la sfoglia con un tuorlo d’uovo, mi sembrava superfluo, è già una preparazione ricca e sostanziosa…
Infornate e fate cuocere finché la superficie apparirà dorata. Ottima con una bella insalata mista.

Torte salate, tante ricette.

 

 

 

Ciao. Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.