LASAGNE

Lasagne con il ragù di carne: un primo piatto che piace praticamente a tutti, perché è buono e perché “fa festa”.
Ci sono molte ricette per prepararle e le possibili varianti sono infinite: modi diversi di cucinare il ragù, oppure l’aggiunta di funghi, verdure, mozzarella e rimane sempre un primo piatto buonissimo.

Il ragù potete prepararlo quando avete tempo e surgelarlo, anche parecchie porzioni, in questo modo fare le lasagne vi sembrerà meno impegnativo inoltre, avere un sugo pronto, fa sempre comodo.

lasagne

LASAGNE

Ingredienti per 4-6 persone:
8-10 sfoglie di pasta tipo sfogliavelo
350 g circa di ragù di carne
7-8 dl di latte
3 cucchiai colmi di farina 00
1 cucchiaio di burro
100 g circa di parmigiano grattugiato
sale
1 pizzico di noce moscata

Preparate o riscaldate il ragù.
Stemperate la farina nel latte mescolandola con una frusta a mano, poi fate cuocere a fuoco basso finché otterrete una besciamella cremosa; spegnete il fuoco e aggiungete il sale, un pizzico di  noce moscata, due cucchiai di parmigiano, il burro, mescolate, amalgamate e tenete da parte.

Fate cuocere la pasta (aggiungendo all’acqua di cottura un cucchiaio di olio), scolatela, passatela sotto l’acqua fredda e stendete le sfoglie su un canovaccio per farle asciugare.

Fateuno strato di besciamella sul fondo di una teglia da forno di media grandezza, copritela con uno strato di pasta (lasciate le sfoglie morbide leggermente ondulate), alcune cucchiaiate di  ragù, un po’ di besciamella e una spolverata di parmigiano.
Ripetete fino ad esaurimento degli ingredienti, dovreste ottenere 4-5 strati; l’ultimo  sarà di pasta ricoperta da besciamella e parmigiano.
Infornate a 180-200°C per circa 35-40 minuti, se preferite delle lasagne ben gratinate, durante gli ultimi minuti di cottura potete usare il grill.

Sfornate le lasagne, lasciatele riposare per cinque minuti e sono pronte.

Altre ricette di lasagne
Ragù

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente RISOTTO ALLO ZAFFERANO Successivo PANINI ALLE NOCI E UVETTA

Lascia un commento