GIRELLE ALLE BIETOLINE, RICOTTA E PROSCIUTTO

Girelle alle bietoline, ricotta e prosciutto cotto: un primo piatto appetitoso che si può preparare in anticipo, cuocere o riscaldare poi, secondo le nostre necessità.
Oggi ho scelto come condimento una salsa di pomodoro fatto in casa e un po’ di parmigiano. Buonissime anche con burro fuso, parmigiano e salvia.

Girelle alle bietoline, ricotta e prosciutto

GIRELLE ALLE BIETOLINE,
RICOTTA E PROSCIUTTO 

Ingredienti per 4-6 persone:
100 g di farina 00
1 uovo
sale
1 cucchiaio di olio, 2 di acqua

ripieno:
200 g circa di bietoline lessate e tritate (non frullate)
200 g circa di ricotta
100 g di prosciutto cotto a fette
sale
burro
condimento a piacere: burro e salvia, salsa di pomodoro ecc.


Impastate la farina con l’ uovo, l’olio e il sale finché otterrete una pasta elastica e liscia, potete farlo a mano o nel mixer da cucina.
Se l’ uovo è piccolo e non riesce ad  assorbire tutta la farina aggiungete alcuni cucchiai di acqua tiepida.
Fate riposare la pasta coperta da un telo leggermente umido (o sotto una ciotola) per circa trenta minuti.

Mondate e lessate le bietoline, poi tritatele, ripassatele in padella con un po’ di burro per insaporirle e asciugarle, aggiungete la ricotta, salate, mescolate e tenete da parte. 

Stendete la pasta, il più sottilmente possibile, su un ripiano leggermente infarinato, poi spostatela su un foglio di carta da forno.
Ricopritela la sfoglia prima con il prosciutto, poi con le bietoline e la ricotta, infine arrotolatela come fosse uno strudel.

pan

Avvolgete il rotolo di pasta nella carta da forno, legatelo con spago da cucina e lessatelo in una pentola con acqua calda per circa 20-25 minuti.
Scolatelo, affettatelo e conditelo a piacere.

Potete cuocere il rotolo anche in un telo, che però non dovrebbe essere stato lavato con detersivo profumato, o bollendo rilascerà il profumo.
Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente PISELLI E CIPOLLINE ALL' ANTICA Successivo UNA TORTA PER IL BLOG

Lascia un commento