ASPIC ALLO ZIBIBBO E PESCHE

Aspic allo Zibibbo e pesche, un dessert alla frutta che si prepara velocemente.
Potete sostituire lo Zibibbo con vino Moscato o Prosecco, come preferite.
Se volete preparare questo semplice dessert per dei bambini, invece del vino usate uno sciroppo preparato con mezzo litro d’acqua, una pesca frullata e due cucchiai di zucchero.

Aspic allo Zibibbo e pesche

ASPIC ALLO ZIBIBBO E PESCHE

Ingredienti per uno stampo di 18 cm di diametro alto 7-8 cm
oppure
usate delle coppette/bicchieri individuali e non sarà necessario sformarli

5 dl di vino Zibibbo
15 g di gelatina in fogli oppure agar-agar, quantità come indicato sulla confezione
3-4 pesche dolci e mature
oppure 
5 dl d’acqua
2-3 cucchiai di zucchero
4-5 pesche dolci e mature
15 g di gelatina in fogli o agar-agar

Preparatevi tutti gli ingredienti.

Ammorbidite la gelatina in acqua fredda che la ricopra: 5 minuti dovrebbero bastare.
Sbucciate e tagliate le pesche a pezzetti, conservatene una per decorare l’aspic.

Riscaldate il vino, aggiungete la gelatina ammollata e strizzata, mescolate per farla sciogliere.
Versate 1 cm di vino nello stampo, mettetelo in freezer per 5-7 minuti, finché il vino sarà diventato gelatina.

Distribuite le pesche sulla gelatina, aggiungete il rimanente vino versandolo delicatamente e usando un mestolo, fate rassodare in frigorifero.

Se usate lo sciroppo:
Fate cuocere una pesca in 5 dl d’acqua e due-tre cucchiai di zucchero finché sarà morbida, poi frullatela, aggiungete la gelatina ammollata e procedete come spiegato sopra.

Aspic allo Zibibbo e pesche

Al momento di servire, immergete lo stampo in acqua bollente per un minuto, sformate l’aspic e decoratelo con fettine di pesca.

Ciao.

Facebook

 

Precedente GELO DI ANGURIA Successivo INSALATA DI COUS COUS, CECI E GAMBERI

Un commento su “ASPIC ALLO ZIBIBBO E PESCHE

Lascia un commento