Crea sito

Cartellate baresi originali con vincotto di fichi

CARTELLATE BARESI ORIGINALI CON VINCOTTO DI FICHI

Oggi condivido con voi una delle ricette dolci più richieste soprattutto in questo periodo di festa, le CARTELLATE BARESI ORIGINALI CON VINCOTTO DI FICHI. Ogni famiglia e nonna naturalmente ha le sue varianti, e da città n città prende nomi diversi, ossia Calangi a Lecce, Carteddate a Taranto, Ngartellète a Altamura, Carteddàte a Bari , Rose ad Andria etc etc….Un impasto, ottenuto con farina olio e vino bianco, arrotolata delicatamente su se stessa sino a formare una sorta di “rosa” coreografica con cavità e aperture, che poi verrà fritta in abbondante olio. Qui di seguito la ricetta

  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI CARTELLATE BARESI ORIGINALI CON VINCOTTO DI FICHI

  • 250 gfarina di semola rimacinata
  • 250 gfarina 00
  • 100 mlolio extravergine d’oliva
  • 200vino bianco tiepido
  • 1 spicchiosale
  • 400 gvincotto ai fichi

Strumenti

  • Rotella dentata
  • Canovaccio
  • Spianatoia
  • Padella per friggere
  • Ciotola
  • Sfogliatrice

PREPARAZIONE CARTELLATE BARESI ORIGINALI CON VINCOTTO DI FICHI

  1. Sistemare la farina a fontana su una spianatoia

  2. Unire  poco per volta l’olio caldo, ma non bollente, un pizzico di sale e del vino bianco secco tiepido

  3. Lavorare il composto fino a renderlo liscio

  4. Stendere con il mattarello la pasta o con la macchina sfogliatrice

  5. Tagliare con una rondella dentellata delle strisce lunghe 20 cm e larghe 5cm.Ogni 3-4 cm pizzicatele e arrotolatele su se stesse, come fossero delle roselline.

  6. Dopo aver terminato l’impasto far riposare 6 ore e friggere in olio abbondante e quando diventano leggermente dorate toglierle dal fuoco

  7. In un tegame fate bollire il vincotto ,trasferitevi un po’ per volta le cartellate e servire

Note

Ricetta e foto Francesca Galante ©copyright – tutti i diritti riservati. Se non vuoi perdere nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla mia newsletter I SAPORI DI ETHRA e riceverai gratis tutte le mie ricette sulla posta elettronica. Se provate questa ricetta non esitate a condividere sulla mia pagina facebook le vostre foto.. e se avete altre idee e varianti fatemelo sapere che le provo tutte 🙂 A domani con una nuova ricetta. Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina facebook I SAPORI DI ETHRA e anche la mia pagina di  twitter I SAPORI DI ETHRA   per restare sempre aggiornati e in contatto con me Leggi anche

Mostaccioli pugliesi morbidi ricetta – I Sapori di Ethra

Biscotti natalizi decorati ricetta facile

Pandoro fatto in casa con foto passo passo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.