Crea sito

POLPETTE DI PANE E MORTADELLA

Polpette di pane e mortadella realizzate con semplice pane raffermo, mortadella tritata o tagliata a dadini piccoli, in base alla consistenza preferita, e spezie/aromi. Sono un finger food fritto, molto gustoso e profumato, da servire in diverse occasioni, sia calde che tiepide (ma anche fredde sono buonissime!). Le polpette possono essere cotte in forno con un filo d’olio, tuttavia, in cottura tenderanno a perdere la loro forma tondeggiante (contrariamente al metodo di cottura precedentemente consigliato), ma sono altrettanto saporite. A seguire, vediamo insieme come preparare le polpette di pane e mortadella, in pochi e semplici passaggi:

polpette di pane e mortadella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioniper circa 24 polpette
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti

  • 2uova piccole
  • 60 gformaggio grattugiato (metà parmigiano e metà pecorino)
  • 420 gpane raffermo
  • 200 gmortadella
  • sale
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 1 pizziconoce moscata
  • 1 pizzicopaprika
  • q.b.pangrattato
  • q.b.olio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. polpette di pane e mortadella

    Mettere in ammollo il pane raffermo in una ciotola con l’acqua o il latte. Una volta ammorbidito, strizzarlo per bene e aggiungere il prezzemolo tritato, il sale, un pizzico di noce moscata e uno di paprika (o pepe, opzionale).

  2. Unire le uova, il formaggio grattugiato e iniziare a mescolare il tutto, poi aggiungere anche la mortadella tagliata a dadini piccoli o tritata in un mixer e continuare a mescolare.

  3. Con le mani inumidite formare le polpette, prelevando dei pezzetti di impasto grandi all’incirca quanto una noce.

  4. Passarle, poche per volta, in un piatto con il pangrattato ricoprendole in modo omogeneo e trasferirle, man mano, su un vassoio con carta da forno.

  5. Friggere le polpette in una padella con abbondante olio bollente, girandole di tanto in tanto, fino a doratura omogenea.

  6. Scolarle dall’olio con un mestolo forato e adagiarle su un piatto con carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

  7. Le polpette di pane e mortadella sono pronte per essere servite in tavola, ancora calde o tiepide.

  8. polpette di pane e mortadella

    Bon appétit e.. alla prossima ricetta!

  9. *segui tutte le mie ricette anche su FACEBOOK

    Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.