Crea sito
I pasticci di casa mia

Pasta riciclo peperoni e rucola

Pasta riciclo peperoni e rucola
Pasta riciclo peperoni e rucola
Pasta riciclo peperoni e rucola

La ricetta di oggi: Pasta riciclo peperoni e rucola, è veramente una ricetta di totale riciclo. Come dice la mia amica Gilda Belloni, in cucina non si butta mai niente. Io concordo pienamente con lei, in cucina non si butta via niente.
Voglio farvi una domanda, quando vi capita di avere qualche pacco di pasta, quasi vuoto, che fate, aspettate di acquistare un altro pacco della stessa marca e dello stesso formato? Io no, spesso e volentieri, unisco un altro formato che abbia lo stesso tempo di cottura e ho risolto il problema. Nel caso non dovessi trovare in dispensa pasta già aperta, con lo stesso tempo di cottura, metto quella che trovo, ovviamente dando la precedenza a quella che si cuoce prima.

Ma con questa ricetta, mica è finita qui con il riciclo, la sera prima avevo preparato delle fettine con peperoni arrostiti come contorno, ne erano rimasti un po’ già conditi, anche quelli andavano bene, per un primo superveloce da preparare in pausa pranzo, in frigo c’era anche della rucola che avrebbe dato quel tocco di gusto in più. Mio marito è rimasto molto soddisfatto del risultato ottenuto e anch’io.
Vediamo esattamente come ho realizzato la pasta riciclo peperoni e rucola

Ingredienti

gr. 300 pasta
2 peperoni arrostiti e conditi con olio e sale
1 manciata di rucola

Preparazione

  • Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata.
  • Mentre la pasta cuoce, in un tegame fate riscaldare i peperoni già tagliati a striscioline e conditi con olio e sale. Nel caso abbiamo rilasciato abbastanza liquido di vegetazione, non gettatelo, anzi vi servirà a rendere la pasta più saporita
  • Se come divcevo c’è abbastanza liquido, scolate la pasta a metà cottura e versatela nel tegame e continuate la cottura, altrimenti, se è poco, scolatela molto al dente e spadellatela un attimo.
  • A fine cottura, aggiungete la rucola spezzettata e servite subito in tavola
  • Se vi piace, potete aggiungere un po’ di peperoncino tritato.

Come mia consuetudine, vi propongo sempre ricette semplici, dalle cotture e preparazioni veloci, chi lavora come me, sa quanto è comodo poter preparare in pochi minuti il pranzo.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »