Crea sito
I pasticci di casa mia

Marmellata di mele

Marmellata di mele
Marmellata di mele
Marmellata di mele

Ieri ho preparato questa marmellata di mele. A me piace moltissimo, è poco dolce, ottima per preparare crostate e altri tipi di dolci, e in effetti l’ho preparata apposta per realizzare una crostata di mele, che pubblicherò appena possibile.
Per preparare la marmellata di mele e tutte le altre marmellate, non occorre essere delle cuoche provette, la ricetta è semplicissima, basta solo un pò di tempo, della frutta di buona qualità e dello zucchero.
Ingredienti:
1 kg di mele già sbucciate e private dei torsoli
400 gr di zucchero

succo di 1/2 limone non trattato
gr. 150 di acqua
barattoli in vetro con coperchio a chiusura ermetica
In una casseruola dal fondo spesso versare le mele tagliate a tocchetti, lo zucchero, il succo di limone e l’acqua, mettere sul fuoco e portare dolcemente a bollore. Continuare la cottura sempre a fuoco dolce, sino a che le mele non siano diventate morbide. Togliere dal fuoco e con un frullatore ad immersione, frullare bene le mele sino ad ottenere una purea, liscia e senza pezzi. Questa operazione la farete solo se vorrete ottenere una marmellata di mele, molto simile ad una gelatina. Se vi piace, invece trovare i pezzi di frutta, potete frullarne una parte, lasciando intere 1/3 delle mele. Questo dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare e dai gusti personali.
Una volta che avrete frullato le mele, rimettete nuovamente sul fuoco e continuate a cuocere, rimestanto ogni tanto, sino a che non vedrete che la marmellata vela il cucchiaio e non cola. A questo punto, spegnete il fuoco e versate immediatamente dentro dei barattoli di vetro che avrete accuratamente lavato, asciugato e sterilizzato, chiudete i barattoli con dei tappi perfettamente integri, che avrete precedentemente lavato e aciugato.
Una volta chiusi, capovolgete i barattoli su un piano di legno, (tagliere o qualcosa di simile), in modo che il calore della marmellata sterilizzi anche il tappo. Lasciateli capovolti per circa 1 ora, poi rigirateli. Conservare la vostra marmellata di mele in un luogo buio e asciutto.
Come avete visto, ho usato pochissimo zucchero, rispetto al quantitativo di frutta, ma vi accorgerete che si conserverà benissimo ed inoltre sarà molto più gradevole al palato.

[banner network=”altervista” size=”300X250″]

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »