Ricotta in pasta kataifi su crema di patate con melanzane e pomodorini

Un’idea sfiziosa e molto gustosa e versatile. Si presta infatti sia in occasioni speciali, servito come sfizioso bocconcino in un aperitivo, per antipasto o come secondo piatto; sia quotidianamente come piatto unico magari quando abbiamo voglia di qualcosa di diverso!
Mi sono ispirata ad una portata buonissima gustata durante un matrimonio: servirono dei cubetti di ricotta in pasta kataifi su crema di patate con funghi e tartufo.
Io ho sostituito i funghi ed il tartufo con melanzane e pomodorini con un risultato altrettanto straordinario!
Una semplice ma deliziosa crema di patate, la cremosita’ e la bontà della ricotta calda, unite alla croccantezza della pasta kataifi e al sapore deciso della melanzana in un equilibrio al palato davvero perfetto…..
E per giunta…..realizzarlo è semplicissimo!
Non ci credete?!….non vi basta che leggerlo……

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1/2 confezione Di pasta kataifi
300 g ricotta
4 patate medio piccole
1 melanzana media
200 g pomodorini
sale e pepe q.b.
origano q.b.
rosmarino per profumare e decorare
2 cucchiai di olio
latte q.b.

Strumenti

Due padelle per la cottura delle patate e di melanzane e pomodorini
Carta forno

Passaggi

Prima di tutto peliamo e tagliamo a cubetti piccoli le patate. Riscaldiamo una padella antiaderente con un giro di olio, aggiungiamo i tocchetti di patate e lasciamo rosolare circa 5 minuti girando spesso. Poi aggiungiamo acqua a più riprese e lasciamo cuocere fin quando non saranno cotte ( diventeranno automaticamente un purè)

Appena saranno pronte le frulliamo aggiungendo sale, pepe e latte quanto basta in base alla cremosita ‘ desiderata.

Ne frattempo tagliamo la melanzana a cubetti e la rosoliamo in padella con un giro di olio. Cuociamo circa 10 minuti, la lasciamo ammorbidire.

Aggiungiamo anche i pomodorini tagliati a metà, condiamo con sale e una pioggia di origano se piace (oppure profumiamo con basilico o altri odori a piacere) e portiamo a cottura per altri 10 minuti finché anche i pomodorini si saranno ammorbiditi.

A questo punto tagliamo la ricotta a cubetti o rettangoli, la avvolgiamo con la pasta kataifi, la sistemiamo su di una teglia con carta forno e cuociamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 2 minuti (o fin quando sarà bella dorata)

Appena sfornata e calda non ci resta che impiattare: stendiamo la crema di patate sul fondo, adagiamo gli involtini croccanti di ricotta e completiamo con le melanzane ed i pomodorini.

Conservazione, consigli e variazioni

L ideale è sicuramente gustarlo caldo e appena pronto. Ma se dovesse avanzare basta ripassare in forno gli involtini a bassa temperatura finché non si riscalderanno e la pasta kataifi tornerà croccante.

come vi ho accennato le melanzane possono essere sostituite con funghi, accompagnati magari da una grattugiata d tartufo.

seguitemi anche sul mio profilo instagram @iochemidivertoincucina per tante ricette dolci e salate con storie e video.

link nella home

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da iochemidivertoincucina

Ciao! Io sono Elisa, napoletana con un'immensa passione per la cucina. Con le mie ricette sfiziose spero di farvi divertire insieme a me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.