Crea sito

Struffoli

Per un Natale che si rispetti sulla tavola dei napoletani,  non possono mancare gli Struffoli.Piccole palline profumate, fritte e cosparse di miele, inondate di zuccherini che fanno subito festa ed allegria.

Gli struffoli possono essere preparati anche qualche giorno prima si conservano benissimo per una decina di giorni. Potete metterli in un recipiente chiuso o ancora meglio avvolgerli in plastica alimentare decorarli con nastri e fiocchi e regalarli ad amici e parenti per le feste.Provateli, andranno a ruba.

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 10/13 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8

Ingredienti

Per li struffoli

  • 400 g Farina
  • 4 Uova
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1/2 bustina Lievito chimico in polvere
  • q.b. Scorza d'arancia
  • q.b. Scorza di limone
  • 100 g Burro
  • 1 bicchierino Liquore (Strega)

Per decorare

  • 500 g Miele
  • q.b. Cedro candito
  • q.b. Arancia candita
  • q.b. Ciliegie candite
  • q.b. Confettini colorati
  • q.b. Confetti (Anice)
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Unite la farina e il lievito in una terrina. Aggiungete il burro (precedentemente sciolto e intiepidito), la scorza del limone e dell’arancia grattugiata, lo zucchero, il liquore strega e le uova. Amalgamate tutto iniziando ad impastare.

  2. Passato il tempo riprendete la pasta e mettetela su un piano infarinato. Prendete dei pezzi di pasta e, con l’aiuto di un coltello, ricavatene dei cordoncini di circa 1 cm di diametro. Tagliateli per ottenere tanti cubetti uguali.

  3. Scaldate abbondante olio di arachide in un tegame di acciaio dai bordi alti. Arrivati a 180 °C friggeteci dentro gli Struffoli. E’ importante che ne friggiate pochi alla volta, in modo da poter controllare meglio la cottura. Quando avranno assunto un bel colore dorato e uniforme, scolateli su carta assorbente e fateli raffreddare.

  4. In un altro tegame fate scaldare il miele facendolo andare sul fuoco fino a che non si sarà liquefatto. A quel punto unite li struffoli e mescolate in modo che il miele avvolga tutti lì struffoli. Aggiungete anche i confettini colorati e mescolate.

  5. Quando il miele è ancora caldo, toglieteli dal tegame e date la forma che preferite ai vostri Struffoli su un piatto da portata. Le forme più classiche sono a piramide, a cupola, a ciambella o ad albero di Natale. Decidete voi quella che preferite.

  6. Terminate la vostra composizione decorando con le ciliegie candite,con l’arancia candita, con il cedro candito e qualche zuccherino colorato.

    Infine se li avete decorare con dei confettini di anice. ( molto difficili da trovare fuori dalla Campania) .

  7. E ora assaggiateli,uno tira l’altro!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.