Crea sito

Albero di Natale di pasta sfoglia

L’Albero di Natale di Pasta Sfoglia è un golosissimo e super facile antipasto natalizio.

Non solo bello e di grande effetto scenico, l’Albero di Natale di pasta sfoglia è anche estremamente semplice e veloce da realizzare

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia (Rettangolare)
  • q.b. Passata di pomodoro
  • 200 g Prosciutto cotto
  • 6 Sottilette
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Stendete la sfoglia rettangolare sulla sua carta da forno.Formate con la passata di pomodoro una sagoma di albero di Natale,salate,pepate. Adagiate sopra le sottilette e il prosciutto cotto mantendeno sempre la forma.

    Abbiate cura di lasciare qualche centimetro di bordo dal fondo in modo che realizzerete la base dell’albero.

  2. Adagiate sulla sagoma appena realizzata l’altro foglio di pasta sfoglia.Pressate bene ai lati, in modo da tenere perfettamente la sagoma dell’albero.

    A  questo punto con un coltello affilato fate dei tagli netti, partendo dalla cima dell’albero fino alla base e intagliate i lati e poi il fondo dove ricaverete la base.

  3. Realizzate i rami dell’albero, incidendo delle strisce dello spessore di 1, 5 cm a destra e a sinistra,  avendo cura di lasciare il centro (il tronco) intatto e senza incisioni basta 1 cm. Una volta terminati i rami, procedete ad attorcigliare ogni ramo con un movimento netto, come per formare delle girandole, avendo cura di richiudere bene la fine di ogni torciglione con i due lembi di sfoglia che si toccano, in modo che in cottura non si apra.

  4. Ponete in frigo almeno 15 minuti.Cuocete il vostro Albero di Natale di Pasta sfoglia in forno a 180° gradi per circa 30 minuti. Minuto più minuto meno cambia a seconda del vostro forno quindi controllate spesso.

     Trasferitelo su un piano di lavoro, fuori della teglia a raffreddarsi.Con un coltello a lama fine e affilata staccate i vari rami dove necessario, sicuramente qualcuno si sarà leggermente unito in cottura, con quest’operazione sarà facile staccare il proprio.

    Servitelo freddo e vedrete andrà a ruba!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.