Triglie su crema di melanzane

Ho usato le triglie di scoglio che ho sfilettato e le ho cucinate dopo averle massaggiate semplicemente connun filo d’olio, una cottura in padella veloce, le ho adagiate di una crema di melanzane ed ho abbinato questo ottimo vino frizzante non filtrato Etrah, omaggio dell’azienda Poggiosecco con cui collaboro, un vino di uve malvasia e vermentino, dal colore giallo paglierino ed un profumo fruttato. .assolutamente da provare

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

750 ml Etrah vino frizzante non filtrato (Ho usato questo dell’azienda Poggiosecco )
1 melanzana
4 triglie di scoglio
6 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale e pepe
1 rametto timo

Strumenti

1 carta da forno
1 Coltello
1 Cucchiaio di legno
1 Frullatore a immersione
1 Padella
1 Casseruola dai bordi alti
1 Colino

Passaggi

Per prima cosa lavare e squame le triglie, quindi eliminare le interiora e sfilettare, aiutandosi poi con una pinzetta eliminare le lische rimaste,, potete farvi fare questa operazione dal vostro pescivendolo. Ora lavate la melanzana, eliminate la buccia e tagliate a cubetti. In una casseruola scaldate 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva e cuocete per 15 minuti i cubetti di melanzane e regolare di sale e pepe, quindi frullare con un mixer ad immersione aggiungendo olio a filo, filtrare con un colino e tenere da parte. Rivestite la padella con un foglio di carta forno, porrare a temperatura e cuocere i gikettibdibtriglua, massaggiati leggermente con olio, per due minuti per lato. Per impiattare velare il piatto con la crema di melanzane, adagiate i filetti di triglia e completate con le foglioline dibtimoned un giro d’olio a crudo. Ho abbinato queste ottime bollicine non filtrate Etrah dell’azienda Poggiosecco

5,0 / 5
Grazie per aver votato!