Risotto allo zafferano con asparagi, in abbinamento il Nero d’Avola Settesoli

Un risotto che nella sua semplicità garantisce un’esplosione di sapori e profumi dati dallo zafferano Negin AAA di Simorgh zafferano e dall’olio extravergine d’oliva della società agricola Ciavatta con le quali collaboro. . Il valore aggiunto viene dato da questo eccezionale Nero d’Avola Sicila doc, e credetemi che non è affatto un abbinamento insolito, ho avuto conferma da amici sommelier, infatti i sentori di marasca e prugna ben si addicono agli asparagi…assolutamente da provare

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 carote, coste di sedano
1 cipolla
280 g riso Carnaroli
1 scalogno
50 g parmigiano reggiano
50 g burro
Mezzo bicchiere vino bianco
4 cucchiai olio extravergine d’oliva (Ho usato questo dell’azienda Società agricola Ciavatta )
7 g Pistilli di zafferano (Ho usato questi dell’azienda Simorgh Zafferano )
q.b. sale e pepe

Strumenti

1 Colino
1 Coltello
1 Cucchiaio di legno
1 Mestolo
1 Padella
1 Pentola
1 Risottiera

Passaggi

per prima cosa mettere in infusione in acqua tiepida i pistilli di zafferano. Pulire le verdure e reparare il brodo vegetale mettendole in una pentola con acqua salata, tagliate grossolanamente e cuocere per 30 minuti. In una padella antiaderente scaldare l’olio e rosolare le punte di asparago, li avrete lavati e puliti, i gambi li conservate o congelate per fare una crema di asparagi per altre preparazioni perché in cucina non si butta nulla, regolare di sale e pepe e cuocerenier 10 minuti. Ora ci occupiamo del risotto, scaldare nella risottiera 2 cucchiai d’olio e una noce di burro e rosolare lo scalogno, quindi aggil riso e fare tostare, sfumare con il vino bianco e portare a cottura aggiungendo il brodo vegetale filtrato. A metà cottura versare lacqua di zafferano e terminare la cottura aggiungendo le punte fi asharago, tenere dei pezzetti per la decorazione. Spegnere il fuoco, versare il parmigiano e mantecare con il burro e fate riposare 3 minuti. Per impiattare mettere al centro del piatto il risotto e battere il fondo con il palmo della mano per uniformare e decorare con asparagi e pistilli di zafferano Negin AAA . Vi consiglio di abbinare questo eccezionale vino Nero d’Avola Settesoli, io lho fatto e vi garantisco che è perfetto ..da provare

5,0 / 5
Grazie per aver votato!