Spaghetti al ragù di cervo

Un grande classico della nostra tradizione culinaria del quale ho voluto abbinare questo ottimo Valpolicella classico doc omaggio dell’azienda Paolo Cottini con la quale collaboro

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

750 ml Valpolicella classico doc (Ho usato questo dell’azienda Paolo Cottini )
400 g Polpa di Cervo
400 g spaghetti
400 g passata di pomodoro
1 carota, costa di sedano, cipolla
q.b. bacche di gineproe chiodi di garofano
4 foglie alloro
q.b. sale e pepe
6 cucchiai olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Colino
1 Cucchiaio di legno
1 Mestolo
1 Padella
1 Pentola
1 Pinza
1 Frullatore

Passaggi

Per prima cosa osa tritare al frullatore la carne, poi in una padella antiaderente scaldare l’olio e rosolare le verdure tagliate a cubetti per 3 minuti, quindi aggiungere la carne e rosolate per 5 minuti e sfumare con un bicchiere di valpolicella, aggiungere la passata di pomodoro e coprire con acqua. Con della garza avvolgete gli aromi e chiudete bene e mettete nella padella e cuocere coperto per 3 ore. Quando mancano 20 minuti, portare a bollore acqua salata e calare gli spaghetti, scolare e condire con il sugo. Per impiattare formare un nido aiutandosi con una pinza da cucina ed un mestolo e adagiate al centro del piatto, completate con il sugo e in po fi carne di cervo ed ultimare con un giro d’olio a crudo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!