Risotto ai funghi porcini e burro al tartufo bianco

Un grande classico della nostra tradizione culinaria che ho valorizzato usando questo eccellente Tartuburro con tartufi bianchi, omaggio dell’azienda Mister Tartufi con la quale collaboro. .da provare

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

50 g Tartuburro con tartufi bianchi (Ho usato questo dell’azienda Mister Tartufi )
320 g riso Vialone Nano
2 carote, coste di sedano
1 cipolla
1 bicchiere vino bianco
1 scalogno
1 spicchio aglio
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
80 g funghi porcini secchi
60 g Parmigiano Reggiano DOP

Strumenti

1 Ciotola
1 Colino
1 Cucchiaio di legno
1 Coltello
1 Mestolo
1 Grattugia
1 Padella
1 Pentola
1 Risottiera

Passaggi

Per prima cosa iniziamo a lavare le verdure, pelare le carote e metterle a freddo in una pentola con acqua e sale grosso e portare a bollore per preparare il brodo e cuocere per 25 minuti. Quindi mettiamo in acqua fredda i funghi secchi in ammollo per circa 20 minuti, li scoliamo e li portiamo a metà cottura in padella con due cucchiai d’olio e lo spicchio d’aglio, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, ora ci occupiamo della cottura del riso, quindi tritiamo finemente uno scalogno, scaldiamo una risottiera versiamo 2 cucchiai d’olio e metà del Tartuburro con tartufi bianchi, tritiamo lo scalogno e lo facciamo imbiondire quindi aggiungiamo il riso lo facciamo tostare e sfumiamo col vino bianco rimasto, portiamo a cottura aggiungendo il brodo vegetale. A metà cottura verseremo i funghi porcini ultimando con l’inserimento del parmigiano dando la giusta cremosità. Spegniamo il fuoco facciamo riposare e mantechiamo col burro al tartufobianco Mister Tartufi. Per impiattare mettere il risotto al centro del piatto e battere con il palmo della mano per uniformare, completare con i funghi porcini ed un giro d’olio a crudo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!