Crea sito

Brioche parigine (Pariserbullar)

Le Brioche parigine (Pariserbullar) sono dei Bomboloni al forno farciti con Crema o a piacere, dalla consistenza morbidissima e delicata. Un dolce perfetto per cominciare bene la giornata o per qualsiasi altro momento in cui si ha voglia di qualcosa di soffice, leggero e molto gustoso!  Brioche parigine (Parisebullar)

Brioche parigine (Pariserbullar)

Ingredienti per la Crema

  • 100 gr di Zucchero
  • buccia di ½ Limone
  • 500 gr di Latte intero o parzialmente scremato
  • 2 Uova
  • 70 gr di Amido di Mais

Ingredienti per circa 25 Brioche parigine (Pariserbullar)

  • 200 gr di Latte parzialmente scremato
  • 1 cubetto di Lievito di Birra da 25 gr o 1 bustina di Lievito in polvere (oppure aumentando i tempi di lievitazione usare ½ cubetto di Lievito di Birra o ½ bustina di Lievito in polvere)
  • 100 gr di Burro morbido
  • 1 Uovo
  • 60 gr di Zucchero semolato
  •  5 gr di Sale
  • 425 gr Farina 00
  • Burro fuso per spennellare
  • Zucchero semolato o Zucchero a velo q.b. per decorare

Procedimento Tradizionale: Preparare con molto anticipo la Crema, così che possa raffreddare bene e solidificarsi. Mettere il Latte in una pentola capiente e aggiungere lo Zucchero e la buccia di Limone non grattugiata. Appena  il Latte è tiepido e lo Zucchero sciolto aggiungere le Uova e l’Amido di Mais, girando con un cucchiaio di legno sempre nello stesso verso fino a quando si raggiunge la consistenza desiderata. Togliere la buccia di Limone, spostare la Crema in una ciotola e appena fredda, riporla a rassodare in frigo per almeno un’ora. Adesso preparare l’impasto per le  Brioche parigine (Pariserbullar), sciogliendo, all’interno di una ciotola capiente, il Lievito di Birra con il Latte leggermente tiepido, poi aggiungere il Burro morbido incorporando bene tutto con l’aiuto di uno sbattitore elettrico. Unire l’Uovo, lo Zucchero, il Sale e amalgamare accuratamente, quindi unire la Farina setacciandola. Appena l’impasto comincia a prendere consistenza, spostarlo su un piano spolverato di Farina e lavorarlo con le mani fino ad ottenere una pasta omogenea e compatta, eventualmente spolverando ancora di Farina se necessario. Trasferire il panetto in una ciotola e lasciare lievitare per circa 1 ora in un luogo caldo e coperto con un canovaccio di cotone. Passato il tempo della lievitazione dividere l’impasto in più parti e stenderlo, formando una sfoglia di circa 2-3 mm di spessore e tagliare quadrati di circa 10×10 cm. In ogni quadrato versare al centro un cucchiaio di Crema. Chiudere i quadrati unendo a due a due gli angoli opposti, con le mani sigillare bene i bordi formando una pallina e lasciando il lato della chiusura sotto. Disporre le Brioche parigine (Pariserbullar) ben distanziate su una teglia foderata con carta forno. Coprirle con una tovaglia di cotone e con un plaid e lasciarle lievitare per circa 1 ora. Dopo la lievitazione cuocere in forno statico preriscaldato a 170°-180° per circa 8-10 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata. Appena pronte trasferirle in un vassoio, poi sciogliere un pò di Burro e con un pennello ungere la superficie delle Brioche parigine (Pariserbullar) ancora calde, quindi passare la parte imburrata nello Zucchero semolato, oppure senza ungerle con il Burro spolverarle direttamente con Zucchero a velo. Gustare le Brioche parigine (Pariserbullar) tiepide o fredde.

Procedimento Bimby: Preparare con molto anticipo la Crema, così che possa raffreddare bene e solidificarsi. Mettere nel Boccale del Bimby lo Zucchero e la scorza di Limone per 20 Sec. a Vel. Turbo. Unire il Latte, le Uova e l’Amido di Mais e cuocere 7 Min. a 80° Vel. 4. Spostare la Crema in una ciotola e appena fredda, riporla a rassodare in frigo per almeno un’ora. Adesso preparare l’impasto per le  Brioche parigine (Pariserbullar), inserendo nel Boccale Latte, Lievito, Burro, Zucchero e lavorare per 2 Min. a 37°, Vel. 3. Aggiungere l’Uovo, la Farina e impastare per 2 Min. a Vel. Spiga, poi unire il Sale e lavorare ancora 1 Min. a Vel. Spiga. Spostare l’impasto su un piano spolverato di Farina e lavorarlo con le mani fino ad ottenere una pasta omogenea e compatta, eventualmente spolverando ancora di Farina se necessario. Trasferire il panetto in una ciotola e lasciare lievitare per circa 1 ora in un luogo caldo e coperto con un canovaccio di cotone. Passato il tempo della lievitazione dividere l’impasto in più parti e stenderlo, formando una sfoglia di circa 2-3 mm di spessore e tagliare quadrati di circa 10×10 cm. In ogni quadrato versare al centro un cucchiaio di Crema. Chiudere i quadrati unendo a due a due gli angoli opposti, con le mani sigillare bene i bordi formando una pallina e lasciando il lato della chiusura sotto. Disporre le Brioche parigine (Pariserbullar) ben distanziate su una teglia foderata con carta forno. Coprirle con una tovaglia di cotone e con un plaid e lasciarle lievitare per circa 1 ora. Dopo la lievitazione cuocere in forno statico preriscaldato a 170°-180° per circa 8-10 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata. Appena pronte trasferirle in un vassoio, poi sciogliere un pò di Burro e con un pennello ungere la superficie delle Brioche parigine (Pariserbullar) ancora calde, quindi passare la parte imburrata nello Zucchero semolato, oppure senza ungerle con il Burro spolverarle direttamente con Zucchero a velo. Gustare le Brioche parigine (Pariserbullar) tiepide o fredde.

Note

  • Con queste dosi si ottengono circa 25 Brioche parigine (Pariserbullar).
  • A piacere è possibile farcire le Brioche parigine (Pariserbullar), con Crema o Marmellata/Confettura a gusto scelto, oppure Crema Gianduia.
  • Volendo è possibile congelarle e la sera prendere i pezzi necessari, far scongelare a temperatura ambiente, quindi al mattino riscaldare in un fornetto per 5 minuti o meno in un Microonde, ungere e spolverare di Zucchero e gustarle per colazione.

Se ti piacciono le mie ricette… le hai provate… vuoi chiedermi o dare consigli… ti aspetto sulla mia Pagina Facebook “Il mondo di Rosalba”… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.