Pasta alla Norma

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo! Oggi un classico primo piatto: la pasta alla norma. La mia versione di questo piatto della tradizione siciliana. Questa ricetta ha origine, si pensa, nella città di Catania.
Io uso tagliare le melanzane a cubetti molto piccoli, per fare in modo che assorbano meno olio, e anche per una preparazione più semplice e veloce.
Basterà friggerle in olio bollente per qualche minuto.
Bisognerà poi cuocere per un’ora della passata di pomodoro a fuoco molto lento con cipolla e qualche foglia di basilico. Le melanzane cotte precedentemente a parte verranno poi aggiunte nel sugo cotto.

Se vi piacciono le melanzane vi consiglio di provare questa ricetta Melanzane spaccate.
Provatela e fatemi sapere nei commenti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti pasta alla norma

  • 2melanzane
  • 1/2cipolla bianca
  • 700 mlpassata di pomodoro
  • 400 gpasta (mezze maniche)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiainisale
  • q.b.pecorino romano
  • 3sale grosso
  • 4 fogliebasilico
  • q.b.olio di semi di arachide
  • q.b.acqua

Strumenti

  • 1 Padella per cuocere il sugo
  • 1 Padella (capiente) dai bordi alti per friggere
  • Pentola (per cuocere la pasta)
  • Scolapasta
  • 1 Ciotola
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. In una pentola mettere la cipolla tritata e far soffriggere con un filo di olio (1).

    Aggiungere la passata di pomodoro, i 3 cucchiaini di sale, il basilico e far cuocere per 1 ora a fuoco molto basso, rigirando di tanto in tanto (2).

    Laviamo accuratamente le melanzane.

    Tagliamole a dadini molto piccoli.

    Mettiamole in una ciotola capiente con un cucchiaino di sale fino (3).

    Friggerle in abbondante olio e lasciar scolare su della carta assorbente (4).

  2. In acqua bollente salata cuocere la pasta per il tempo richiesto sulla confezione e poi scolare.

    Mentre cuoce la pasta unire le melanzane fritte al sugo tenendo il fuoco basso. Se volete lasciatene da parte qualcuna per adagiarle sopra la pasta dopo averla messa nel piatto.

    Spolverare con il pecorino e gustare.

Se volete potrete sostituire il pecorino con la ricotta salata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.