torta Sacher l’originale viennese

Era molto tempo che mio fratello mi chiedeva di preparargli una torta sacher e in questi giorni, appena ricominciata la scuola, ho deciso che era giunto il momento di affrontare questa ricetta.
Ho chiesto quindi in prestito ad una mia amica il libro dell’Hotel Sacher e da li ho tratto quella che si dice essere una delle versioni più vicine all’originale, devo ammettere che le mie aspettative non sono state deluse!
Ecco la ricetta di questa magnifica torta viennese:

torta sacher originale

ingredienti:

per la base e la farcitura
– 140 g burro a temperatura ambiente
-110 g zucchero a velo
-6 tuorli d’uovo
-6 chiare d’uovo
-130 g cioccolato fondente
-110 g zucchero
-140 g farina 00
-300 g marmellata di albicocche

per la glassa al cioccolato 
-200 g zucchero
-125 g acqua
-150 g cioccolato

 

 

torta sacher

preparazione:

per la base

Montate in una ciotola il burro e lo zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza a pomata. Unite quindi i tuorli ad uno ad uno continuando a montare, sciogliete il cioccolato a bagnomaria e unite all’impasto amalgamando.

Montate a neve le chiare versandovi sopra a pioggia lo zucchero semolato, fino ad ottenere un composto consistente, a questo punto amalgamare bene con una spatola le chiare e l’impasto.

Concludere aggiungendo la farina setacciata e mescolando delicatamente con una spatola. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera da 22/24 cm e versarvi il composto; infornare a 170° per 55 minuti, lasciando un cucchiaino nell’apertura del forno per i primi quindici minuti, così da lasciare lievemente aperto lo sportello.

Sfornare la torta e, ancora chiusa nello stampo, farla raffreddare a testa in giù su una griglia per venti minuti. Lasciar quindi raffreddare completamente, sempre nello stampo, ma rivolta verso l’alto.

per la farcitura

taglio torta sacherSformare la torta e tagliare (io ho usato un seghetto apposito, funziona benissimo e taglia perfettamente, ma va bene anche un coltello molto lungo e seghettato)

A questo punto mettere a scaldare la marmellata in un pentolino e quando abbastanza calda porne buona parte sulla parte tagliata della torta, lasciandone però un po da parte.

PicMonkey Collage 1Chiudere quindi la torta con la parte superiore e spennellare completamente l’esterno con la marmellata rimasta.

per la glassa

Far bollire lo zucchero con l’acqua e, raggiunti i 110°, rimuovere dal fuoco e mettere in una ciotola. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e aggiungerlo allo sciroppo di zucchero, versare quindi con un unico gesto deciso sulla superficie della torta e lasciar colare, sistemare eventuali punti poco coperti con un coltello-spatola.

Lasciar raffreddare in frigorifero per qualche ora prima di consumare. Buon appetito!

Iacopo Prinetti


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: