clafoutis di pesche

Sta finendo la stagione estiva e l’autunno si avvicina e con lui il profumo delle castagne sul fuoco. Al mercato iniziano a comparire i primi funghi porcini, ma, accanto ad essi, ci sono ancora le ultime pesche, che quest’anno sono particolarmente sugose e dolci. Per preservare ancora una piccola parte di estate ho deciso di preparare questo dolce, un binomio tra la dolcezza di questa torta e il lieve sapore aspro delle pesche gialle. Ecco ora la ricetta di questa delicatezza francese:

clafoutisclafoutis di pesche

ingredienti:

-90 g farina 00

-100 g zucchero semolato

-200 ml latte intero

-500 g pesche gialle

-3 uova

preparazione:

Tagliate e sbucciate le pesche rendendole a fette non troppo piccole. Sbattete in una ciotola uova e zucchero, ottenendo una crema spumosa, unire quindi la farina setacciata e incorporarla delicatamente con un cucchiaio di legno.

Aggiungere mano a mano il latte continuando a mescolare, aggiungere un pizzico di sale e mescolare ancora.

Imburrate una tortiera quadrata e cospargetela con burro e zucchero. Disponete le fette di pesca a piacere, quindi versarvi sopra l’impasto ricoprendo tutto. Fate cuocere a 180° per 50 minuti, sfornate e sformate. Lasciate intiepidire e servite.

Particolarmente buono con il gelato alla panna. Buona degustazione!

Iacopo Prinetti

 


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: