Carciofi in padella al vino bianco

Oggi vi propongo un contorno facilissimo da preparare, fresco e leggero e soprattutto di stagione: i Carciofi in padella al vino bianco.

Questo piatto è ottimo gustato caldo e appena preparato ma, è ancora più buono se lo si mangia freddo, a temperatura ambiente, magari accompagnando una grigliata di carne ma vi consiglio di provare i Carciofi in padella al vino bianco anche con le uova, per una veloce frittata di verdure, oppure per farcire una torta salata insomma, in qualsiasi modo li mangerete questi carciofi faranno un figurone.

Carciofi in padella al vino bianco

 

Carciofi in padella al vino bianco

Ingredienti

una decina di carciofi medi (carciofo brindisino I.G.P.)
due spicchi di aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

Carciofi in padella al vino bianco

 

Per preparare i carciofi in padella al vino bianco, incominciare con il pulire i carciofi  quindi:
  • lavateli sotto l’acqua corrente
  • eliminate le foglie esterne più dure: non abbiate pietà, dovete scoprire il cuore del carciofo
  • man mano che pulite i carciofi, immergeteli in acqua acidulata con il succo di un limone e un pizzico di sale in modo che non si anneriscano con l’ossidazione.
  • Tagliate i gambi e metteteli da parte, li utilizzerete per altre preparazioni.
  • Tagliate la cima delle foglie fin quasi arrivare alla metà del carciofo, dividetelo a metà, eliminare la barbetta interna se presente, aiutandovi con un coltellino molto affilato.

Tagliate a spicchi i carciofi  e metterli ad asciugare su carta da cucina.

In una padella antiaderente mettere 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, e farvi imbiondire i due spicchi di aglio sbucciati. Versare i carciofi a spicchi e farli rosolare per 5 minuti a fuoco vivace. Bagnare con il vino bianco, unire sale e pepe appena macinato, coprire e lasciare cuocere fino a che il vino sarà evaporato. Continuare la cottura dei carciofi in padella aggiungendo, man mano, altra acqua fino a che i carciofi saranno morbidi, se bucati con una forchetta, ma non sfatti.

Verso fine cottura, togliere il coperchio e fare asciugare bene tutto il liquido di cottura, aggiustare di sale se necessario.

Prima di servire in tavola i carciofi in padella al vino bianco, spolverare abbondantemente con prezzemolo fresco tritato e, buon appetito!

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


 

Copyright © tatam

Carciofi in padella al vino bianco


 

Argomenti correlati:

(Visited 2.937 times, 569 visits today)
Precedente Ricette facili e sfiziose per Pasquetta Successivo Dolci per Pasquetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.