Spaghetti con la catalogna ricetta pugliese

Spaghetti con la catalogna ricetta pugliese, un primo piatto semplice per una cucina sana e genuina. Questa cicoria o catalogna è una varietà primaverile chiamata a bacchetta per via delle cime lunghe. Ottime con le fave novelle, un’altra ricetta tipica!!! Gli ingredienti: gli spaghetti, la catalogna, i pomodori, l’aglio e l’olio di oliva. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza

Spaghetti con la catalogna

Spaghetti con la catalogna ricetta pugliese

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 350 gr di spaghetti
  • 1 kg di catalogna
  • 2 spicchi di aglio
  • olio di oliva q.b.
  • 150 gr di pomodori pelati

ESECUZIONE:

  • Mondare la verdura, tagliare le foglie e le cime più tenere, eliminare la parte più dura e legnosa.
  • Lavarla accuratamente in acqua e farla sgocciolare.
  • In un tegame versare un filo di olio di oliva aggiungere l’aglio e farlo soffriggere, unire i pomodori pelati a pezzettini, devono cuocere per 15-20 minuti e condire con il sale.
  • Versare dell’acqua in una pentola capiente e lessare la verdura, deve cuocere per circa 15 minuti, deve restare ben soda e salare.
  • Scolarla con una schiumarola e farla cuocere per qualche minuto nel tegame con il pomodoro.
  • Nella stessa acqua lessare gli spaghetti, tirarli molto al dente, scolarli e mantecarli con il pomodoro e la verdura.
  • Impiattare e servire condire con un filo di olio crudo.

Buon appetito!

UN TOCCO IN PIU’: si può aggiungere a piacere del pepe oppure del peperoncino tritato.I pomodori pelati si possono sostituire con i pomodori appesi, tipici del nostro territorio oppure con pomodori freschi. Questa verdura è anche ottima semplicemente lessata in acqua salata e condita con un filo di olio crudo, da gustare come contorno o per salvacena.

Se ti piace questa ricetta continua a segurmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

Ti può interessare…Ricetta bruschetta con sivoni e olive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *