Ceci speziati in padella ricetta vegana

Ceci speziati in padella ricetta vegana, devo dire che è una di quelle ricette che non mi intrigava molto.Sempre gli appunti in giro per la cucina che sollecitavano il mio interesse, ma poi sempre accantonata. Oggi il giorno giusto per provarla perchè ho cucinato la pasta con i ceci e ne ho cucinati molti, di più, praticamente in abbondanza.Una ricetta semplice e facile, dal gusto saporito e stuzzicante. Gli ingredienti: i ceci lessati, la curcuma, la paprica dolce, l’olio di oliva e il pepe. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Ceci speziati in padella ricetta vegana

Ceci speziati in padella ricetta vegana

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 500 gr di ceci lessati
  • paprica q.b.
  • curcuma q.b.
  • 50 ml di olio di oliva
  • pepe q.b.

ESECUZIONE:

  • Versare in una padella capiente l’olio di oliva, aggiungere la paprica dolce, la curcuma e il pepe, posizione sulla fiamma a far amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Tuffare i ceci ben scolati dall’acqua di cottura e mantecare per 3-4 minuti.
  • Sono pronti una ricetta sprint.

Buon Appetito!

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

CURIOSITA’: paprica o paprika è una spezia dal sapore dolce o piccante ed è usata in cucina come condimento.E’ di origine ungherese e grazie a loro si è diffusa nella cucina indiana, spagnola,marocchina e austriaca. Si ricava dall’essicazione del peperone, che viene poi macinato, in ungherese i peperoni sono chiamati paprika come la spezia.La paprica contiene vitamina A, betacarotene e luteina, vitamina B6 per la prevezione della caduta dei capelli.Contiene anche il ferro è ha una funzione antibatterica.

La curcuma è una spezia di origine indiana, ha un effetto antitumorale, antifiammatorio, eccezionali proprietà antiossidanti e proprietà cicatrizzanti. La dose giornaliera consigliata sono due cucchiaini da caffè. E’ definita lo zafferano delle indie perchè il suo nome in lingua persiana antica significa zafferano.

Un’altra ricetta con i ceci.. Insalata ortolana di ceci fredda

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.