CAVOLFIORI PASTELLATI ricetta facile

I cavolfiori pastellati ricetta facile sono delle cimette avvolte in una pastella di farina, acqua e uovo che rendono la verdura più appetibile.Sono immerse nell’impasto e poi fritte in olio bollente.I cavolfiori pastellati posso essere gustati come antipasto, contorno o secondo piatto. Da consumare subito per gustare tutta la fragranza di queste deliziose cimette. Andiamo in cucina e vediamo come si realizzano.IMG_4252Cavolfiori pastellati ricetta facile

La preparazione della pastella varia da cucina a cucina perche’ ci sono varie scuole di pensiero,

con l’uovo  o senza,con l’acqua frizzante o con l’acqua naturale.

Io vi propongo la  ricetta della….mia  nonna, con la mia rivisitazione.

INGREDIENTI

…..dimenticavo la preparazione della pastella non ha delle dosi ben precise ..ma si

prepara ..ad OCCHIO!

Perchè la consistenza è soggettiva

INGREDIENTI

1 cavolfiore

100 ml di birra

100 gr di acqua naturale

1 uovo

sale q.b.

farina q.b.

olio di oliva per friggere

Mettere in una ciotola l’acqua, la birra e l’uovo mescolare e aggiungere il sale e la farina.

Utilizzare una forchetta per amalgamare tutti gli ingredienti, non ci devono essere grumi.

Far riposare l’impasto per 30 minuti.

Nel frattempo selezionare il cavolfiore, e tagliarlo a piccoli ciuffi (o alberelli come diceva mio figlio

da piccolo), riporlo in una ciotola con acqua e lavarlo bene,controllare anche all’interno,

ci potrebbero essere ospiti!.

Versare dell’olio in una padella, farlo riscaldare e raggiungere la temperatura giusta per friggere.

Scolare bene i cavolfiori e aggiungerli alla pastella.

Con un cucchiaio,uno per volta metterli nell’olio bollente.Girarli e scolarli su carta assorbente.

Buon appetito.

N.B.per essere sicuri della temperatura dell’olio,infilare uno stecchino nell’olio,se si formano tante bollicine intorno e’ pronto.Il cavolfiore ha bisogno di una cottura piu’ lenta, quindi dopo abbassare la fiamma e far cuocere un po’ piu’ lentamente oppure lessare le cimette dei cavolfiori in anticipo,farle raffraddare e poi passarle nella pastella.

Un’altra ricetta semplice e facile con i cavolfiori  Insalata di cavolfiori

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale,dalla mia cucina alla vostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.