Crea sito

Antipasto di patate e asparagi

Antipasto di patate e asparagi una ricetta primaverile semplice e molto leggera. Un abbinamento di sapori e consistenze molto invitante, da portare a tavola come antipasto oppure come secondo piatto per una cena molto leggera. Io oggi nvece, l’ho gustato a pranzo come contorno con l’omelette sofficiotta un pasto completo, energetico e anche economico! Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su Instagram.

Antipasto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gAsparagi
  • 200 gPatate
  • 12 fettePancetta affumicata
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Pepe
  • q.b.Pan grattato

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a fette spesse.

    Togliere la parte più dura del gambo agli asparagi.

    Lavarli e dividere le cime.

    Versare l’acqua in una pentola, portarla a bollore e lessare le patate per 10 minuti con i gambi degli asparagi, gli ultimi minuti aggiungere le cime.

    Scolare le verdure e trasferirle in una ciotola, condirli con l’olio di oliva, il sale e il pepe.

    Con un cucchiaio mescolare per farli insaporire.

    Trasferire tutto in una teglia da forno e cospargere la superficie con il pan grattato, la pancetta tagliata a pezzettoni e un filo di olio di oliva.

    Infornare a 180° per circa 20 minuti, si deve formare una crosticina.

    Ecco pronto…l’Antipasto di patate e asparagi!

    Buon appetito!

    Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia alla vostra.

    Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

Consigli della nonna

Si può sostituire la pancetta con i pomodori tagliati a spicchi e realizzare una ricetta vegana.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *