Crea sito

Frittata di tagliatelle alla boscaiola

Oggi ho provato a rifare un piatto che ricorda la mia infanzia, ma che ormai non si mangia quasi più: la frittata di pasta.
Mia nonna la preparava con qualsiasi primo piatto avanzasse, fosse pasta o risotto.
Io ho rimodernato la ricetta aggiungendo alla pasta in bianco fredda delle uova sbattute, e insaporito con prosciutto cotto, champignons e brie.
Ne è risultato un piatto a metà tra un primo e un secondo, anzi direi che è un piatto unico.
Accompagnata da carote a vapore e ripassate in padella o da un’insalata mista risolvono un pranzo o una cena in velocità.
Siete pronti per cucinare? Siii parte!

frittata di tagliatelle
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingedienti

  • 600 gTagliatelle già cotte (Oppure 200 g crude)
  • 150 gProsciutto cotto
  • 5Uova
  • 100 gChampignons al naturale
  • 150 gBrie
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale marino integrale

Preparazione e cottura

Preparazione

  1. Rompere le uova e metterle in una terrina capiente e sbatterle leggermente aggiungendo un pizzico di sale.

    Usare il prosciutto cotto affettato e tagliarlo a quadratini, scartando il grasso.

    Sciacquare i funghi champignons, strizzarli bene e tagliarli a pezzettini.

    Tagliare a pezzettini anche il brie.

    Se le tagliatelle sono state cotte il giorno precedente staccarle tra di loro delicatamente con le dita.

  2. Inserire tutti gli ingredienti nella terrina dove sono state sbattute le uova e mescolare bene.

  3. Sembrerà che ci siano poche uova, ma il brie fondendosi andrà a riempire gli spazi tra le tagliatelle.

Cottura

  1. Ungere il fondo di una larga padella antiaderente (o due più piccole) con olio extravergine di oliva e far scaldare sul fornello medio.

    Versare il composto, mettere al minimo e coprire con il coperchio.

  2. Dopo circa 10 minuti la frittata si sarà rappresa. Staccarla dalla padella aiutandosi con una paletta in legno e farla delicatamente scivolare su un piatto.

    Capovolgere la pentola sul piatto e girare la frittata. Incoperchiare e far dorare anche l’altro lato per circa 5 minuti.

  3. Ecco pronta la frittata di tagliatelle alla boscaiola, dorata e filante. Trasferirla su un piatto e servire calda.

Golosando sempre più…

Variazioni

Per questa ricetta va bene qualsiasi tipo di pasta lunga, o anche riso.

Il prosciutto cotto si può sostituire con il prosciutto crudo e i funghi con piselli lessati.

Conservazione

Si può conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per un paio di giorni.

Ottima anche fredda.

Seguimi

Clicca QUI per seguire la pagina Facebook GOLOSANDO e vedere le nuove ricette. Torna alla HOME.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.