Crea sito

Castagnole Arlecchino

Castagnole Arlecchino

Le castagnole Arlecchino sono delle gustosissime palline fritte, e, poi passate nello zucchero ancora calde. Proprio in occasione del Carnevale, ho pensato, di prepararle di più colori, appunto, per ricordare anche la figura di Arlecchino, famosissima a Carnevale. Queste castagnole sono buonissime e sfiziose, ed in più saranno anche molto scenografiche da vedere, grazie al loro bel colore brillante. Vediamo insieme come prepararle.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SULLE MIE RICETTE SEGUITEMI : 
PAGINA FACEBOOK 
INSTAGRAM 

ISCRIVITI GRATIS AL CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE LE VIDEO RICETTE :
CANALE YOUTUBE

https://youtu.be/nFKg2HuRcQo
Castagnole Arlecchino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni100 pezzi circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova
  • 100 gZucchero
  • 100 mlOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 400 gFarina 00
  • Una fialetta di colorante rosso
  • Una fialetta di colorante blu
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Zucchero (per decorare le castagnole)

Strumenti

  • 3 Ciotole
  • Sbattitore
  • Carta assorbente
  • Vassoio
  • Pirofila
  • Pentola o padella
  • Schiumarola
  • Guanti
  • Spianatoia
  • Tarocco in metallo o coltello

Preparazione

  1. 1- In una ciotola capiente rompete le uova, aggiungete lo zucchero ed iniziate a montare con l’aiuto di uno sbattitore elettrico;

  2. 2- Versate a filo l’olio di semi di girasole;

  3. 3- Poco per volta iniziate ad unire la farina ed il lievito per dolci;

  4. 4- Continuate per un po’ con lo sbattitore, e, successivamente proseguite ad impastare con le mani

  5. 5- Per comodità trasferitevi su una spianatoia leggermente infarinata;

  6. 6- Il risultato finale dovrà essere un bel panetto morbido, omogeneo e non appiccicoso;

  7. 7- Con un tarocco, o un coltello, tagliate l’impasto in 3 parti;

  8. 8- Una parte mettetela da parte, mentre le altre due mettetele in due ciotole diverse;

  9. 9- Nella prima ciotola aggiungete all’impasto il colorante rosso;

  10. 10- Impastate (con i guanti di lattice se preferite, per non macchiarvi le mani) fino a rendere l’impasto di un bel rosso brillante;

  11. 11- Nella seconda ciotola, invece, aggiungete il colorante blu;

  12. 12- Ora avete 3 impasti, di 3 colori diversi;

  13. 13- Ora stendete dei cordoncini, tagliateli a tocchetti larghi qualche centimetro, e date forma alle castagnole;

  14. 14- Fate friggere in abbondante olio caldo;

  15. 15- Scolatele con l’aiuto di una schiumarola, e fatele asciugare leggermente dall’olio in eccesso in un vassoio rivestito con carta assorbente;

  16. 16- Quando sono ancora calde passatele nello zucchero (messo in una pirofila per comodità).

  17. LE VOSTRE COLORATISSIME CASTAGNOLE ARLECCHINO SONO PRONTE DA GUSTARE PER CARNEVALE.

  18. LEGGI ANCHE LE VERSIONI SALATE DELLE CASTAGNOLE :

    CASTAGNOLE SALATE CON TONNO.

    CASTAGNOLE SALATE CACIO E PEPE.

Consiglio

L’aggiunta del colorante dipende da quanta tonalità volete dare alle vostre castagnole, come vedete in foto e nel video le mie sono uscite di un bel colore brillante.

Ma, se le preferite meno accese potete diminuire la dose del colorante.

Non preoccupatevi, se, quando aggiungerete il colorante l’impasto risulterà appiccicoso. Se non è eccessivo continuate ad impastare fin quando non si sarà assorbito il colore, altrimenti aggiungete giusto una spolverata di farina;

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.