Risotto con gamberi e zafferano

Risotto con gamberi e zafferano

Il risotto con gamberi e zafferano è un primo piatto molto saporito e cremoso. Questo risotto è semplicissimo da preparare, ma, al tempo stesso è davvero gustoso ed elegante. Infatti, è perfetto da cuocere anche per occasioni importanti, come, ad esempio, San Valentino. E’ un risotto buonissimo e con dei sapori eccezionali. Oltre ai gamberi potete aggiungere anche altri ingredienti che preferite, come ad esempio, delle zucchine spadellate, pomodorini, o, altro pesce come gamberetti, cozze o vongole. Vediamo insieme come preparare questo fantastico risotto.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATI SULLE MIE RICETTE SEGUITEMI : 
PAGINA FACEBOOK 
INSTAGRAM 

ISCRIVITI GRATIS AL CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE LE VIDEO RICETTE :
CANALE YOUTUBE

Risotto con gamberi e zafferano
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gRiso Carnaroli
  • 1.5 lBrodo
  • 60 gBurro
  • 1 bustinaZafferano
  • 10Gamberi
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Sale fino
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Pentola per il brodo
  • 2 Padelle
  • Mestolo
  • Cucchiaio di legno
  • Stuzzicadenti

Preparazione

  1. 1- In una padella bella capiente e dai bordi leggermente alti fate sciogliere una noce di burro;

  2. 2- Nella padella con il burro aggiungete il riso e lasciatelo tostare per pochissimi minuti;

  3. 3- A questo punto iniziate a versare poco per volta dei mestoli di brodo caldo;

  4. 4- Aggiungete la quantità successiva di brodo, quando la precedente sarà stata assorbita/evaporata;

  5. 5- Continuate ad aggiungere il brodo caldo fino al grado di cottura desiderato, e, in base alla cremosità che preferite;

  6. 6- Mentre il risotto cuoce dedicatevi alla pulizia dei gamberi (per comodità potete prenderli già puliti);

  7. 7- Sciacquateli per qualche minuto sotto abbondante acqua corrente fresca;

  8. 8- Staccate la testa dal corpo, ed eliminate anche le zampe. A questo punto sfilate anche il carapace e la coda;

  9. 9- Con un piccolo stuzzicadente eliminate il filetto nero (intestino);

  10. 10- Sciacquate di nuovo i gamberi puliti;

  11. 11- A questo punto fateli cuocere: in una padella versate un filo d’olio d’oliva, fate rosolare lo spicchio d’aglio, unite i gamberi;

  12. 12- Sfumate con il vino bianco, fate evaporare i liquidi, ed infine insaporite con il sale e un po’ di prezzemolo tritato finemente;

  13. 13- A metà cottura del risotto unite i gamberi e lo zafferano;

  14. 14- Quando il risotto è pronto spegnete il fuoco, unite un’altra noce di burro e amalgamate per qualche minuto;

  15. 15- Infine spolverate con abbondante prezzemolo fresco tritato.

  16. IL RISOTTO CON GAMBERI E ZAFFERANO E’ PRONTO PER ESSERE PORTATO IN TAVOLA ED ESSERE GUSTATO BELLO CALDO E FUMANTE.

Consiglio

Ovviamente con gli scarti dei gamberi, ovvero, testa, zampe, coda e carapace potete realizzare un buonissimo e saporito brodo per cuocere il risotto.

Per gli amanti del piccante: potete aggiungere un po’ di peperoncino fresco insieme all’aglio.

L’aglio lasciatelo intero per poterlo eliminare a fine cottura.

Se desiderate un risotto cremoso NON lasciate evaporare tutto il brodo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.