I cudduraci – i dolci di Pasqua calabresi –

I cudduraci, sono dei tipici dolci che si preparano in Calabria durante il periodo di Pasqua e si realizzano in diverse forme, con o senza l’uovo sodo. Hanno origini molto antiche, sono simbolo di rinascita e regalarli è considerato un gesto d’amore. Un tempo, questi dolci rappresentavano l’amore di ogni donna per il proprio uomo. In particolare venivano preparati per regalarli al fidanzato il giorno di Pasqua e più grandi e numerose erano le uova, più l’amore che si provava era grande!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8/10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Questi dolci sono molto semplici e molto economici, con tempistiche di preparazione molto brevi, vediamo come si preparano:
  • 1 kgfarina
  • 250 gburro
  • 250 gzucchero
  • 2 bustinevanillina
  • 2 bustinelievito per dolci
  • 4uova intere + 1 tuorlo
  • 2fialette di essenza di limone
  • uova sode e codette colorate per la decorazione

Preparazione

Per prima cosa, far bollire le uova e metterle da parte. Serviranno come decorazione finale.
Far sciogliere a bagnomaria il burro.
  1. Quindi in una ciotola, montare le uova con lo zucchero.

  2. Aggiungere il burro fuso raffreddato.

  3. Unire la farina, il lievito, la vanillina, l’essenza e continuare a mischiare con le fruste elettriche.
    Quindi passare all’impasto con le mani.

  4. Fino ad ottenere un impasto sodo e compatto. Avvolgere nella pellicola trasparente e mettere in frigo per un’ora.

  5. Creare qualsiasi forma che si voglia. Con o senza uovo sodo.

  6. Noi abbiamo realizzato queste forme, molto carine, con l’uovo.

  7. Sono dei biscotti belli e buoni che creano festa in casa!

  8. Spennellare con un uovo sbattuto e decorare con codette colorate.

  9. Infornare nel forno preriscaldato ventilato a 190°C per 20/25 minuti. Devono colorarsi ma dovrete controllare che non si brucino in superficie.

  10. Belli vero? Per la Pasqua bisogna assolutamente prepararli. Anche perché sono buonissimi soprattutto per essere gustati a colazione con il caffè-latte.

  11. Un abbraccio da Lucia e mamma Simona. BUONA PASQUA. Seguiteci anche su facebook ed iscrivetevi sul nostro gruppo di cucina per pubblicare le vostre ricette 👇👇🤩🤩🤗🤗@frolladimamma
    CUCINARE RILASSA E FA BENE -pubblicate le vostre ricette –

Conservazione

I cudduraci si conservano per molti giorni in una scatola di latta o in un contenitore ermetico, In passato i nostri nonni li conservavano in grandi quantità nelle panche di legno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.