Crea sito

VERDURE AL PINZIMONIO.

Pinzimonio  indica propriamente una salsa a crudo fatta con olio evo, sale e pepe,quando si propone come piatto da servire, viene proposto con delle verdure.Nelle verdure al pinzimonio solitamente vengono usate le carote , i finocchi i pomodori i peperoni , il sedano e tutte le verdure che in genere possono essere mangiate a crudo.Il consumo di verdure è raccomandato a tutti per via dell’effetto benefico che hanno sulla salute, è un alimento indispensabile per una dieta sana ed equilibrata ;ricche di fibre vitamine e antiossidanti, ottime consumate sia crude che cotte, insomma un vero toccasana per la nostra salute. 

E’un piatto che farà anche da cornice alla nostra tavola, l’importante è usare qualche piccolo accorgimento, ad esempio presentarlo con delle verdure fresche e di stagione.
Nel mio caso in occasione di una festa tra amici, ho servito un semplice buffet con 2 piatti di verdure che ho posizionato al centro di una bellissima tavola imbandita di cose sfiziose, di seguito quello che ho usato io.

Pinzimonio di Verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni6/8
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la salsa:

  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.sale e pepe
  • facoltativo Aceto
Io ho usato le seguenti verdure:
Radicchio di Treviso
Sedano
Peperoni gialli
Indivia
Pomodoro
Finocchio

Preparazione

  1. Lavare accuratamente la verdura con acqua e bicarbonato ,sciacquare e asciugare con cura.Usare un tagliere e privare tutte le verdure dei torsi.

    Il radicchio, l’indivia e i peperoni andranno tagliati per la loro lunghezza in 4 parti uguali mentre i peperoni nello specifico privati del suo interno e sciacquati abbondantemente. Il sedano dovrà essere privato dei filamenti più grossi, mentre il pomodoro e il finocchio tagliato a spicchi di uguali dimensioni.

    A questo punto disponete le vostre verdure in un piatto da portata con un po’ di fantasia e inseritelo in centro tavola, potete prepararlo anche qualche ora di anticipo, in questo caso raccomando di tenerlo in frigo per preservarne la freschezza.

  2. Consigli: e’ ottimo da servire anche come antipasto come un sano spezza fame!

  3. Se ti è piaciuta la mia ricetta clicca “mi piace” sulla mia pagina Facebook.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.