Crea sito

Castagnole al cioccolato

Le castagnole di carnevale al cioccolato sono velocissime e facilissime da realizzare. Un classico di Carnevale in versione cioccolatosa. Sono croccanti all’esterno e molto morbide all’interno: secondo me, appena fritte sono eccezionali, con quelle gocce di cioccolato fuso che ti esplodono in bocca!
Scorri per scoprire la ricetta!

castagnole al cioccolato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 30 castagnole al cioccolato
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le castagnole al cioccolato

  • 180 gfarina 00
  • 70 ggocce di cioccolato
  • 50 gzucchero
  • 40 gburro
  • 1uovo
  • 20 gcacao amaro in polvere
  • 2 cucchiailiquore
  • 5 gestratto di vaniglia
  • 8 glievito in polvere per dolci
  • 1scorza d’arancia
  • q.b.olio di semi
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Cucchiaio di legno
  • Padella
  • Schiumarola
  • Carta assorbente
  • pentolino

Come fare le castagnole al cioccolato

  1. Per preparare le castagnole al cioccolato, per prima cosa occupati dell’impasto.

  2. In una ciotola metti la farina 00, aggiungi il cacao amaro, il lievito e lo zucchero. Mescola le polveri.

  3. Fondi il burro in un pentolino e lascia intiepidire. Aggiungi poi l’uovo, il liquore, l’estratto di vaniglia e la buccia di un’arancia grattugiata.

  4. Versa il liquido nelle polveri mescolando. Impasta per qualche minuto poi aggiungi le gocce di cioccolato e lavora fino ad ottenere un impasto sodo, ma non duro, e omogeneo (la ciotola deve rimanere pulita).

    Se l’impasto è troppo duro, aggiungi 1 o 2 cucchiai di liquore.

  5. In una padella metti a scaldare l’olio di semi e contemporaneamente porziona il tuo impasto, devi ottenere 30 polpette da circa 15 g l’una.

  6. Quando l’olio sarà a temperatura (175°C, se non hai il termometro fai la prova stecchino) friggi per 2-3 minuti, 5-6 castagnole alla volta, in modo da non abbassare troppo la temperatura dell’olio.

  7. Scuoti continuamente la padella in modo da evitare che si brucino.

  8. Prelevale con una schiumarola e poggiale su carta assorbente in modo da eliminare l’eccesso di olio.

  9. Spolverizza con zucchero a velo.

  10. Buon appetito!

Conservazione

  1. Consuma entra la giornata, perchè come tutti i fritti tendono ad indurirsi.

Consigli

  1. Puoi utilizzare qualunque tipo di alcolico che abbia una gradazione di almeno 40°, come: whisky, rum, liquore al caffè etc.

    Il liquore serve solamente a far sì che la parte interna delle castagnole sia alveolata e soffice.

    Se non vuoi usare il liquore usa succo d’arancia o latte, ma non otterrai lo stesso risultato.

  2. Puoi usare qualsiasi tipo di olio di semi.

  3. Se non gradisci il fritto puoi cuocerle in forno a 180°C per 15 min, ma non otterrai lo stesso risultato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.