Crea sito

Liquore al caffè

Il liquore al caffè è perfetto come fine pasto, come digestivo, ma si può utilizzare anche per fare deliziosi affogati al caffè. E’ molto semplice da preparare e bastano solo 4 ingredienti. Imbottigliato in piccole bottiglie, magari dalla forma particolare, può essere un’ottima idea regalo. Il gusto intenso di caffè è dato da una particolare preparazione che ti svelerò nella ricetta.
Scorri per scoprire la ricetta!

liquore al caffè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Giorni
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 750 ml
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il liquore al caffè

Per l’estratto di caffè

  • 80 gcaffè (in polvere)
  • 280 gacqua

Per lo sciroppo di zucchero

  • 250 gacqua
  • 250zucchero

Aggiungi infine

  • 250 galcol puro

Strumenti per la preparazione del liquore al caffè

  • Cucchiaino
  • Moka da 3 tazze
  • Pentola
  • Cucchiaio di legno
  • Bottiglia di vetro da 750 ml

Come fare il liquore al caffè

Preparazione dell’estratto di caffè

  1. Per preparare il liquore al caffè, per prima cosa occupati del caffè.

  2. Con 280 g di acqua e 80 g di caffè in polvere riuscirai a fare per 2 volte la moka da 3 tazze. A questo punto ti avanzerà del caffè in polvere, ma avrai finito l’acqua.

    La particolarità di questa ricetta risiede nel fatto che il resto del caffè si prepara mettendo nel serbatoio della moka il caffè già pronto.

    E’ un caffè fatto col caffè.

  3. Procedi quindi preparando le prime due moka di caffè mettendo l’acqua nel serbatoio, e le successive due moka di caffè mettendo il caffè nel serbatoio. Otterrai circa 260 g di estratto di caffè. Lascia raffreddare completamente.

Preparazione dello sciroppo di zucchero

  1. In una pentola, versa l’acqua e lo zucchero, porta a bollore mescolando di tanto in tanto. Raggiunto il bollore fai cuocere per un minuto.

  2. Togli la pentola dal fuoco e fai raffreddare completamente.

Per finire

  1. A questo punto basterà unire l’estratto di caffè, lo sciroppo di zucchero e l’alcol puro, mescolare e il gioco è fatto.

  2. Imbottiglia e fai riposare per 30 giorni prima di assaggiare, prima di questo termine i sapori saranno slegati e sentirai in maniera non armonica i sapori dell’alcol e del caffè.

Consigli

  1. Per comodità e per avere la certezza che tutti i liquidi siano a temperatura ambiente, puoi preparare tutto la sera, per poi unire tutti gli ingredienti il giorno dopo.

  2. Se sei amante dei sapori dolci puoi pensare di aggiungere una bacca di vaniglia (anche esausta) nell’acqua che servirà per la preparazione dello sciroppo di zucchero, per poi eliminarla a fine cottura.

Conservazione

  1. Non c’è un tempo per consumare i liquori, ma è bene sapere che più passano gli anni e più perderanno la carica alcolica.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.