PAN BRIOCHE ALL’ACQUA VEGANO senza latte, uova e burro

Si possono mangiare le nuvole? Da oggi vi dico che si può! Questo PAN BRIOCHE ALL’ACQUA VEGANO è soffice e leggero come una nuvola!
Non avrei mai pensato che un dolce con tutti questi “senza” sarebbe stato così buono e morbido!
E’ infatti SENZA UOVA, SENZA LATTE E SENZA BURRO, ma comunque buonissimo!
Si può farcire con quello che si vuole oppure mangiarlo semplicemente così, perché vi assicuro che è comunque buonissimo!


Continuate a leggere per scoprire come si prepara questo PAN BRIOCHE ALL’ACQUA VEGANO e continuate a seguirmi anche sulle mie pagine Facebook e Instagram per non perdervi le prossime nuove, facili e gustose ricette!

pan brioche all'acqua vegano verticale
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gFarina 00
  • 125 gFarina Manitoba
  • 125 gAcqua
  • 30 gOlio di semi
  • 50 gZucchero
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 1Limone (scorza)
  • 1 cucchiainoSale fino (raso)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Stampo da Plumcake

Preparazione

  1. La prima cosa da fare per preparare questo PAN BRIOCHE ALL’ACQUA VEGANO è sciogliere il lievito di birra nell’acqua leggermente intiepidita.

  2. In una ciotola poi mettere le farine, l’olio di semi, lo zucchero, il sale e l’acqua con il lievito.

  3. Impastare tutti gli ingredienti per qualche minuto.

    Poi aggiungere anche la scorza grattugiata di un limone.

  4. Impastare quindi il tutto fino ad ottenere un impasto non appiccicoso, liscio ed omogeneo.

  5. A questo punto coprire la ciotola con la pellicola e far lievitare l’impasto fino a raddoppio. (ci vorranno circa 2 ore)

  6. Quando l’impasto sarà ben lievitato, metterlo su una spianatoia e tagliarlo in 6 pezzi più o meno uguali.

  7. Prendere quindi un pezzo, allargarlo con le mani, piegare gli angoli verso il centro e poi arrotolalo su se stesso, ottenendo quindi un filoncino.

  8. Ripetere l’operazione con tutti i pezzi.

  9. Rivestire uno stampo da plumcake con la carta forno e disporrei i sei filoncini all’interno.

  10. Coprire la teglia con un canovaccio e lasciar lievitare ancora per almeno un’ora e mezza.

  11. Quando l’impasto avrà raggiunto il bordo della teglia, accendere il forno a 175° in modalità statica.

  12. Spennellare la superficie del pan brioche con un po’ di latte (vegetale per la versione totalmente vegana) e infornare a 175° per circa 30 minuti. (fino a quando la superficie sarà ben dorata)

  13. pan brioche all'acqua vegano con marmellata

    Sfornare e ricoprire la superficie con abbondante zucchero a velo!

Questo PAN BRIOCHE ALL’ACQUA VEGANO si conserva soffice per circa 2 giorni chiuso un in contenitore ermetico, oppure si può congelare!

Provate anche le ricette di questi lievitati dolci:

PANGOCCIOLI FATTI IN CASA

GIRELLE DANESI CON CREMA E UVETTA

CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE

BRIOCHE ALL’ACQUA CON MARMELLATA senza uova, latte e burro

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.