CIAMBELLE SOFFICI FRITTE senza patate

Ho deciso di provare a fare una delle ricette più golose di questo blog in una nuova versione: CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE !
Sul blog è già presente la versione al forno, più leggera e meno calorica, di queste ciambelle morbidissime! La ricetta la potete trovare cliccando qui -> CIAMBELLE SOFFICI AL FORNO SENZA PATATE

Invece questa volta ho voluto utilizzare la stessa ricetta per fare questa versione cicciona e unta!
Anche questa volta la ricetta non prevede l’uso di patate nell’impasto!

Vi assicuro che anche così vi faranno impazzire!
Dorate e ricoperte di zucchero fuori, soffici e spugnose all’interno!… Insomma, IRRESISTIBILI!

Questa volta ho utilizzato la farina milleusi e antigrumi che mi ha gentilmente regalato Molini Pivetti

Continuate a leggere per scoprire come si preparano queste CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE e continuate a seguirmi anche sulle mie pagine Facebook e Instagram per non perdervi le prossime nuove, facili e gustose ricette!


CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE VERT 1
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni30 ciambelline circa
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

  • 500 gFarina 00
  • 125 gAcqua
  • 125 gLatte
  • 1Uovo
  • 50 gBurro
  • 30 gZucchero semolato
  • 25 gLievito di birra fresco
  • q.b.Olio di semi (per friggere)
  • q.b.Zucchero (per ricoprire le ciambelle)

Preparazione

  1. CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE ORIZZ

    La prima cosa da fare per preparare queste CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE è riscaldare leggermente in un pentolino l’acqua e il latte.

  2. In una ciotola versare l’acqua e il latte leggermente intiepiditi e aggiungere anche lo zucchero e il lievito di birra.

  3. Mescolare il tutto con una forchetta.

    Aggiungere anche l’uovo al composto e mescolare nuovamente.

  4. Aggiungere la farina un po’ alla volta nella ciotola e mescolare man mano.

  5. Tagliare il burro a pezzetti e aggiungerlo nella ciotola.

  6. Mescolare e amalgamare bene il tutto.

    Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo e che non si attacchi alle mani. (se necessario aggiungere un poco di farina)

  7. Ricoprire la ciotola con la pellicola e lasciar lievitare l’impasto per circa un’ora (fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume).

  8. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume saremo pronti per preparare le ciambelline!

    Prendere metà dell’impasto e stenderlo su una superficie leggermente infarinata.

  9. Se avete gli stampini formate tanti cerchi e fate un buco al centro.

    Disponete le ciambelline su della carta forno.

    Se invece non avete gli stampini, potete formare delle palline e creare con le dita un buco al centro.

  10. Cercate di creare un buco abbastanza largo perchè durante la cottura si gonfiano.

  11. Dopo aver trasformato tutto l’impasto in ciambelle, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per circa mezz’ora.

  12. Al termine della lievitazione, mettere in una padella con bordi alti abbondante olio di semi e far riscaldare.

  13. Quando anche l’olio sarà ben caldo possiamo friggere le nostre ciambelle.

    Immergere le ciambelle nella pentola e cuocere per circa un minuto per lato.

  14. Quando saranno ben dorate si potranno scolare e riporre su un piatto ricoperto di carta assorbente (per rimuovere gli eccessi di olio).

  15. In una ciotola mettere dello zucchero bianco e, quando le ciambelle saranno ancora calde, passarle all’interno della ciotola per far aderire lo zucchero alla ciambella.

  16. CIAMBELLE SOFFICI FRITTE SENZA PATATE VERT 2

    Continuare a friggere le ciambelle fino al termine dell’impasto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.