Crostata morbida con crema e frutta fresca: delicato piacere 💖

Con la bella stagione, cosa c’è di più goloso di una crostata morbida, farcita con crema e decorata con frutta fresca? Rinfrescate il palato con questo delicato piacere….

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni8-12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Per la crostata morbida con crema e frutta fresca, occorre:

Per la crostata:

  • 2uova (media dimensione, temp. ambiente)
  • 80 gzucchero
  • 1 bustinavanillina
  • 80 gburro (morbido, temperatura ambiente)
  • 150 gfarina 00
  • 1/2 bustinalievito per dolci (8 grammi)
  • 100 glatte fresco intero (a temperatura ambiente)

Per la crema:

  • 100 gzucchero
  • 4tuorli di uova medie (a temperatura ambiente)
  • 1 bustinavanillina
  • 30 gfarina 00
  • 500 glatte fresco intero (bollente)

Per decorare:

  • 2kiwi (pelati e tagliati a fette e poi a metà)
  • 1banana (a fettine)
  • 1pesca noce (a fette)
  • Qualchemora

Preparazione

  1. Prima cosa da fare è accendere il forno in modalità statica a 175°. Quindi preparate lo stampo per crostata oleandolo leggermente ed infarinandolo uniformemente.

  2. A questo punto, preparate la base lavorando con un mixer elettrico, le uova e lo zucchero fino al completo scioglimento di quest’ultimo. Unite anche la vanillina.

  3. Aggiungete il burro morbido ma non fuso e lavorate ancora. Infine la farina con il lievito setacciata, alternando con il latte. Subito dopo, versate nello stampo.

  4. Infornate per 25 min circa a 175°. Trascorso il tempo, vedrete la base gonfiarsi leggermente e diventare dorata. E’ il momento di estrarla dal forno ma non ancora dallo stampo.

  5. Passate a preparare la crema. In un pentolino, versate lo zucchero, la vanillina ed i tuorli e prendete a girare con un cucchiaio di legno.

  6. Sciolto lo zucchero, aggiungete la farina, un po’ alla volta e, di tanto in tanto, il latte bollente ed accendete il fuoco a fiamma bassissima per una consistenza vellutata ed un gradevole profumo.

  7. Girate sempre fino a quando la crema raggiungerà la densità desiderata. Tenete presente che, anche una volta spento il fuoco, il calore accumulato fino al raffreddamento, contribuirà ad addensarla ancora un po’.

  8. Bene: ora sistematela in un contenitore e ponete, a contatto con tutta la superficie, la pellicola trasparente. Questo serve ad evitare la formazione della crosta.

  9. Nel frattempo, la base si sarà raffreddata e questo vi permetterà di estrarla delicatamente dallo stampo.

  10. Sistematela sul piatto ove verrà servita e tenetela da parte mentre procederete a preparare la frutta.

  11. Vi rammendo che è bene coprirla per evitare che si asciughi. Potete usare una campana o, semplicemente della carta stagnola o pellicola trasparente.

  12. Non appena la crema sarà fredda, andate a riempire fino al bordo, l’interno della base. Non è necessario che la superficie sia perfettamente liscia in quanto andrà coperto dalla frutta.

  13. A senconda dello stampo utilizzato, è probabile che avanzi un poco di crema: nessun problema. Tenetela da parte in una ciotolina….fresca sarà deliziosa anche da sola.

  14. Ora arriva la parte “artistica” 😀 Scegliete la frutta da utilizzare e, nel caso, tagliatela a fette o riducetela in parti più piccole, per come vi serve.

  15. Quello che vedete non è che un esempio. Sono partita dall’esterno ossia con il kiwi per seguire meglio la circonferenza.

  16. Ho spolverizzato molto leggermente con lo zucchero a velo, prima di coprirla e sistemarla in frigo per alcune ore.

  17. Infine ecco il momento più atteso: quello del taglio della torta. Come potete notare, non c’è alcuna difficoltà.

  18. Al taglio si presenta bene, senza “crolli” 😉

Sono presenti link di affiliazione.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email
Print Recipe
Crostata morbida con crema e frutta fresca: delicato piacere 💖
Porzioni
Porzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.