Crea sito

Nevole o Cartellate

Follow Me on PinterestPin It
Un dolce tipico del periodo di natale, ma ottimo durante tutto l’anno le Nevole o Cartellate , vediamo come prepararle.
Nevole affogate nel mosto cotto
Ingredienti

500 gr di farina
50 gr. di burro
100 gr. di zucchero
1 uovo intero
2 tuorli
1 bicchierino di vino bianco
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di rum
1 bustina di lievito in polvere
1 scorza grattugiata di limone
zucchero a velo, miele o mosto cotto per la guarnizione Q.B.
Procedimento
Stemperare lo zucchero nel vino e aggiungere un pizzico di sale,il rum,la vanillina. Disporre a fontana la farina insieme al lievito in polvere e versare le uova,il burro fuso, la scorza grattugiata di limone e la miscela precedente. Impastare bene fino ad ottenere un impasto liscio, dividerlo in tranci e passarli nella macchina per tirare le sfoglie, parare bene la sfoglia ed ottenere delle strisce di pasta della larghezza di circa 4 cm, pinzando qua e là la pasta, si ricavano delle conghe, rigirare su se stesse e lasciare asciugare per un pò, giusto il tempo di riscaldare l’olio per la cottura.
Riscaldare quindi, bene l’olio e friggere le Nevole. Servire su piatto da portata cosparse di zucchero a velo o miele e codette.
O, come ho fatto io, risaldando del mosto cotto, diluito con un pò d’acqua e tuffandole dentro, rigirarle bene e lasciarle scolare su piatto da portata.
 

Pubblicato da Dolci Tentazioni di Rosa Cardillo

Mi chiamo Rosa, ho 35 anni e vivo da pochissimo a l'Aquila, qui purtroppo non ho ancora trovato lavoro quindi la maggior parte del mio tempo sono a casa e posso dedicarmi alle mie passioni. Su Dolci Tentazioni, scrivo, cucino e fotografo le mie ricette con passione e amore, concentrandomi soprattutto sulla pasticceria. Collaboro attivamente con aziende Food&Wine con la creazione di foto e ricette Cerco di parlare di piatti genuini, preparati a casa con ingredienti di tutti i giorni che si trovano facilmente al supermercato. Cose realistiche, insomma. Cose che riconosci e che riesci a pronunciare. Niente di elaborato: una via di mezzo tra il preparare tutto da zero e le cose semplici più elementari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.