Crescioni o cassoni Romagnoli

I Crescioni o cassoni Romagnoli sono delle specie di focacce fatte con l’impasto della piadina e poi farciti. Sono molto diffuse in Emilia Romania ma ormai sono presenti s tutte le tavole. Sono semplici e veloci da fare e potete sbizzarrirvi con tutti i ripieni che preferite. Provatele anche per una cena tra amici, vedrete che successone!Crescioni o cassoni romagnoli

Crescioni o cassoni Romagnoli

per circa 6 crescioni

  • 250 g di farina manitoba
  • 50 g di burro o strutto
  • 2-3 g di sale
  • 2-3 g di bicarbonato
  • mezzo bicchiere circa di acqua mista a latte tiepidi

per il ripieno

  • 150 g spinaci  surgelati cotti e ripassati in padella
  • formaggio grattugiato
  • salame
  • mozzarella
  • prosciutto cotto
  • sottilette
  1. Formiamo l’impasto mettendo nella planetaria tutti gli ingredienti e quindi la farina assieme al sale, al bicarbonato, al burro/strutto sciolto e piano piano aggiungiamo l’acqua mista a latte fino a formare un impasto morbido e sodo.
  2. Dividiamolo in pezzi di circa 70-75 g  e stendiamoli con il mattarello formando tanti rettangoli non troppo spessi.Crescioni o cassoni Romagnoli
  3. Farciamoli ora con il ripieno che preferite mettendolo da un lato della pasta.
  4. Io ho usato:  Fettine di salame e mozzarella o stracchino
  5. Spinaci lessati, poi strizzati, tritati grossolanamente e ripassati in padella con una noce di burro e un aglio intero. Si fanno insaporire e asciugare e poi si aggiunge un cucchiaio colmo di formaggio grattugiato. Si mettono al centro della pasta e si unisce qualche pezzo di mozzarella.
  6. Prosciutto cotto a pezzi con sottiletta oppure mozzarella o fontina.
  7. Una volta posizionato il ripieno da una parte si copre con la parte di impasto vuota e si preme bene. Io ho rifinito con una rotella dentellata e poi sigillato con i rebbi di una forchetta.
  8. Prendiamo una padella capiente e facciamola scaldare molto bene, adagiamo i nostri crescioni o cassoni e facciamoli cuocere per circa 3 minuti per parte rigirandoli spesso fino a quando non diventano belli cloriti.
  9. Gustiamoli ancora caldi e filanti. Davvero deliziosiIMG_2016

 Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Tortine salate con carciofi e salsiccia Successivo Cheesecake pere, cioccolato e Nutella

28 commenti su “Crescioni o cassoni Romagnoli

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Antonia io li faccio sempre in padella ma nulla ti vieta di farli al forno, basta che li rigiri più volte, credo bastino 180-190° per circa 15 minuti ma ricorda di girarli per far colorire bene tutti i lati. ciaooooooooooo

  1. Nicky il said:

    WOWWWWWOWOWOW!!!! Li ho fatti stasera per cena, una prelibatezza! Li ho farciti con melanzane e zucchine grigliate con scamorza affumicata! Davvero meravigliosi! BRAVISSIMA OTTIMA RICETTA e molto semplice! GRAZIE! 🙂

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Nicky sono felicissima che ti siano piaciuti e ti ruberò l’idea delle verdure grigliate. Grazie mille ancora

  2. Michela il said:

    li ho preparati per pranzo,mio figlio di 9 anni è impazzito! cmq molto buoni, ma certo non leggerissimi..sono in attesa e questa ricetta mi ha invogliata troppo ma forse ho esagerato..complimenti per l idea

  3. Francesca il said:

    Ciao e complimenti 🙂 Una domanda, al posto del bicarbonato di sodio posso utilizzare mezza bustina di lievito istantaneo Pizzaiolo Paneangeli?

    Grazie mille.
    Francesca

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Danila, io non mi intendo di intolleranze purtroppo ma non credo ci sia nulla di diverso nell’usare una farina specifica. SEi intollerante al glutine? Io ho un’amica per usa sempre le farine apposite e prepara un mucchio di ricette per suo figlio, pizze, torte e focacce. Potresti provare anche tu, fammi sapere 🙂

  4. Simona il said:

    Ciao, li proverò di sicuro, complimenti. Volevo chiederti se si possono congelare una volta cotti o crudi.
    Grazie

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao Simona io non li ho mai congelati perchè finiscono subito hihihihihihihi potresti provare a congelarli una volta cotti poi li tiri fuori li fai scongelare e li passi in forno o padella a riscaldare…puoi provare così ,fammi sapere. Grazie mille!

  5. Cecilia il said:

    I crescioni non sono che una variante “chiusa” della piadina romagnola.

    Le ricette classiche per il ripieno sono salsa di pomodoro e mozzarella o erbette e formaggio. Sono ottimi anche con una “crema” fatta da patate lessate e salsiccia! 😀

    • dolcidiziachicca il said:

      mmmmmmmmmmmmmmmm quante belle idee che mi hai dato, quando li rifaccio proverò seguendo i tuoi consigli, grazie millE cara 😉

  6. Ines Zanini il said:

    Asya oggi ha portato Shania ( una compagna di classe ) a casa dopo la scuola , li ho preparati , ho raddoppiato gli ingredienti della ricetta, 12 pezzi in tutto, cotti e mangiati caldi caldi, buoni????? nooooo buonissimi grazie perla ricetta.

    • dolcidiziachicca il said:

      Ma grazie mille a te Ines, non sai come mi fa felice leggere questi commenti, sono troppo contenta che ti siano piaciuti e ti ringrazio davvero per avermelo detto…..Un bacione

  7. Cristina il said:

    Volendo cuocere i crescioni al forno quanto tempo e quale temperatura?Considerando che userò un cubetto di lievito di birra da 25 gr e mozzarella?
    Grazie mille!
    Cristina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.