Pasta alla pecorara con salsiccia e ricotta

Arriva il freddo e si ricomincia ad aver voglia di piatti sostanziosi come questa PASTA ALLA PECORARA con salsiccia e ricotta. Giá dal nome avrete capito che é un piatto molto ricco e gustoso. Ma non per questo difficile da prepara anzi molto semplice. In realtá si tratta di un primo fatto con ragú di salsiccia arricchito di ricotta fresca e ricotta salata grattuggiata. Come tutte le ricette ne esistono diverse versioni. Io ho letto che é una ricetta tipica dell’Abbruzzo ma l’ho personalizzata leggermente. Ma adesso vediamo nel dettaglio come si prepara nella ricetta che segue.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta (io rigatoni) 350 g
  • Salsiccia 450 g
  • Ricotta di pecora 100 g
  • Passata di pomodoro 200 g
  • Cipolle 1
  • Olio di oliva q.b.
  • Origano 1 cucchiaino
  • Basilico 5-6 foglie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della vostra pasta alla pecorara togliendo il budello della salsiccia quindi sbucciate la cipolla e tagliatela a dadini, versate un filo d’olio in padella versate la cipolla e lasciatela appassire. Ora versate la salsiccia a pezzetti condite e lasciatela cuocere per circa 7-8 minuti. A questo punto unite la passata di pomodoro e l’origano essiccato, qualche foglia di basilico e abbassate la fiamma. Intanto mettete a bollire l’acqua per la pasta e lasciate cuocere quest’ultima il tempo di cottura indicato nella confezione. Se il sugo si dovesse restringere troppo unite 2 mestoli di acqua di cottura della pasta. Quando la pasta sará quasi pronta versate nel sugo la ricotta fresca scolate la pasta e saltatela in padella con della ricotta salata grattuggiata qualche altra foglia di basilico fresco e servite ben calda. Non é un piatto leggero ma sicuramente molto gustoso, provatelo, buon appetito.

Precedente Plumcake integrale al cioccolato Successivo Vellutata di piselli con pancetta (ricetta con e senza robot)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.