Friselle con provola e sardine

Ciao a tutti oggi voglio proporvi la ricetta della FRISELLE CON PROVOLA E SARDINE. Le friselle sono una sorta di taralli pugliesi fatte di farina di grano duro, ( ma ne esistono di diverse versioni e con diverse farine), cotte in forno tagliate a metá e rimesse in forno a biscottare. Queste vengono poi bagnate con dell’acqua solo dalla parte porosa e condite con pomodorini conditi. Da questa ricetta base, ovvio che nascono decine di varianti e io voglio proporvi la mia. Non ho fatto le friselle a casa perché anche qui in Germania si trovano nei supermercati italiani, ma conto di farle presto per darvi anche la ricetta. Ma adesso vediamo come si preparano nella ricetta che segue.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:2 friselle grandi
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Friselle (grandi) 2
  • Provola 100 g
  • Pomodorini datterini 15
  • Sardine sott’olio 6-8
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Origano q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione delle friselle sbucciando l’aglio e strofinandolo sulla parte porosa di ogni frisella, quindi lasciate riposare un paio di minuti. Bagnate ora ogni frisella con 4 cucchiai d’acqua non di piú e lasciatela ammorbidire. Nel frattempo lavate i pomodorini tagliateli a metá e versateli in una ciotola, condite con olio, sale, pepe e origano. Mettete le sardine su carta cucina e tamponatele con la stessa in modo da togliere tutto l’olio in eccesso. Ora tagliate la provola a dadini e iniziate a comporre le friselle. Distribuite su ognuna delle friselle i pomodorini conditi, sardine e provola in egual misura. Se volete potete condire con altro origano e prezzemolo e gustate subito. Sono molto gustate e semplicissime da fare preparatele anche voi.

Note

Se non amate particolarmente l’aglio potete ometterlo, ma vi assicuro che profuma e da’ un tocco in piú al piatto.

Precedente Pasta di pistacchio fatta in casa facilissima Successivo Tartufi al tiramisú velocissimi e senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.