Crea sito

Pizza stracchino crudo e rucola

Questa sera una pizza davvero speciale, realizzata appositamente per utilizzare il formaggio Nonno Nanni, la pizza stracchino crudo e rucola è deliziosa, e l’aggiunta di un formaggio come questo da un sapore inconfondibile alla pizza!

Ingredienti:

  • 200 gr di pasta madre rinfrescata
  • 600 gr di farina per pizza Tre Grazie
  • 300 gr di acqua
  • 3 cucchiai di olio
  • 3 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di malto

per la farcitura:

  • Passata di pomodoro Pomì
  • 250 gr di mozzarella sgocciolata
  • 1 confezione di stracchino Nonno Nanni
  • Prosciutto crudo
  • Rucola

Procedimento:

Sciogliere la pasta madre nell’acqua tiepida ed aggiungereil malto, l’olio quindi la farina a poco a poco, infine il sale.

Volendo potete mischiare varie farine facendo pizze integrali, ai cerali o come preferite io personalmente mi trovo benissimo con questa miscela per pizze Tre Grazie.

Una volta ottenuto un bel panetto liscio lasciar riposare 8 ore in una ciotola chiusa ed avvolta in una coperta.

Sgonfiare l’impasto, formare delle palline del peso di circa 200 gr l’uno, ve ne verranno circa sei, rimettere a lievitare per circa 2 ore.

E’ possibile anche lasciare l’impasto intero se disponete solo di una teglia grande.

Trascorso il tempo indicato ungere una teglia d’olio e stendere l’impasto aiutandosi con le mani, versare ancora un filo d’olio sulla superficie, la salsa di pomodoro e un po’ di sale, cuocere alla massima temperatura sul ripiano più basso del vostro forno per circa 7 minuti, quindi mettere la mozzarella e lo stracchino e infornare ancora fino a cottura completata.

A crudo mettere prosciutto crudo e rucola.

La pizza stracchino crudo e rucola è una delle pizze più buone che io abbia mangiato, sono certa che piacerà anche a tutti voi!

pizza squaquarello crudo e rucola

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook, cliccando Mi Piace qui

A questa ricetta hanno collaborato:

index

indexbanner_nonno_2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.