Crostini burrata e acciughe

Quante volte siamo alla ricerca di un aperitivo veloce ma dall’effetto sorprendente?
Ecco stavolta con questa super ricetta vi regalerò un un piatto davvero eccezionale, creato con ingredienti
di qualità che ad ogni morso questi crostini con burrata e acciughe vi lasceranno a bocca aperta.
E’ davvero un piatto eccezionale per occasioni speciali da condividere con le persone che amiamo,
un aperitivo raffinato e bello da vedere (perché oltre il gusto anche l’occhio vuole la sua parte).
Stupirete i vostri ospiti ne sono sicura, io ho ricevuto sempre commenti strepitosi e visto che mi chiedono sempre la ricetta ho deciso di condividerla con tutti voi.

Provateli subito e fatemi sapere

Buon lavoro

crostini burrata e acciughe
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 crostini

  • 6 fettepane casereccio
  • 1 confezioneacciughe sott’olio (del cantabrico)
  • 100 gburrata (potete usare anche la stracciatella)
  • 1scorza di lime (non limone ma lime, c’è una bella differenza)

Preparazione dei crostini burrata e acciughe

  1. Tagliate a fette il pane casereccio circa 1cm di spessore, adagiatele su una teglia foderata di carta da forno e infornatele a 180° per circa 10 minuti (devono diventare solo leggermente croccanti, assolutamente non abbrustolite).

    una volta pronte le fette di pane, procedete subito quando sono ancora calde a farcirle.

    Adagiate sopra ogni fetta dei pezzi di burrata, poi scolate le acciughe del cantabrico dall’olio e mettete sopra la burrata qualche filetto (io ne ho messi 3 su ogni fettina, se le fette sono più piccola potete metterne solo 2, comunque va sempre in base al gusto personale).

    A questo punto grattugiate delicatamente sopra ogni fetta la scorza del lime (io ne ho usato 1 intero, mi raccomando solo la scorza verde) in questo passaggio non abbiate paura di abbondare con il lime, perché vi assicuro che è proprio quello a fare la differenza, più ne mettete meglio è.

    Una volta terminati tutti i crostini procedete subito all’assaggio. rimarrete estasiati.

  2. Buon appetito.

Vi consiglio di mangiare i crostini lo stesso giorno della preparazione, dopo averli conditi il giorno dopo non saranno cosi eccezionali. quindi consumateli subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Crostini burrata e acciughe”

    1. E si… Li ho scoperti tanto tempo fa assaggiandoli in un ristorante, tornata a casa ho modificato un pò la ricetta e sono veramente una bomba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.