Cozze fredde in antipasto

Le cozze fredde in antipasto sono ottime in tutte le stagioni.
Per gli amanti delle cozze non possono assolutamente mancare, non le avete mai assaggiate? Cosa aspettate? Non vi resta che mettervi subito all’opera per provare questa specialità.
Una ricetta facile e veloce da eseguire, vi porterà via solo il tempo di pensare a quali piatti abbinare, al resto del vostro menù.

Un piatto fresco colorato e gustoso, possono mangiarle grandi e piccini in quanto hanno una leggera cottura da effettuare prima, perciò nessun pericolo.

Un modo, per variare dalle solite cozze pepate o alla marinara, provatele e sono sicura che vi piaceranno.

Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti.

Buon lavoro

cozze fredde in antipasto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le cozze fredde in antipasto

  • 1 kgcozze
  • q.b.olio extravergine d’oliva (per il soffritto di aglio)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato

ingredienti per l’emulsione delle cozze fredde in antipasto

  • 1/2succo di limone
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione delle cozze fredde in antipasto

Per prima cosa prepariamo delle cozze alla marinara
  1. Iniziate la preparazione delle cozze fredde in antipasto, partendo dalla pulizia delle stesse.

    Mettete le cozze nel lavandino, togliete la barbetta laterale tenendo la cozza ben salda tra le dita. Con una spazzolina pulite e raschiate bene il guscio, a questo punto nel lavandino sotto l’acqua corrente sciacquatele bene per togliere tutte le impurità. mettetele da parte a scolare.

  2. Nel frattempo, in un tegame capiente e dal fondo spesso fate soffriggere, a fuoco dolce uno spicchio d’aglio con un filo di olio d’oliva.

    Una volta soffritto l’aglio, mettete le cozze pulite nel tegame.

    Coprite con un coperchio e alzate la fiamma, quando le cozze inizieranno a schiudersi aggiungete il prezzemolo tritato, poi abbassate la fiamma e fate cuocere coperte, sino a che non saranno tutte dischiuse. (Non aggiungete altri gusti tantomeno vino, perché il preparto che andrete a mettere dopo sarà già gustoso)

  3. Quando le cozze alla marinara saranno fredde, potrete preparare il piatto. Togliete mezzo guscio dalle cozze e buttatelo, l’altra metà con il frutto, adagiatela su un piatto da portata.

    Una volta sistemate tutte le cozze come vedete in foto, preparate l‘emulsione che servirà a condire le nostre cozze fredde in antipasto.

  4. In una ciotolina, mettete 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e il succo di mezzo limone, mescolate per bene e con un cucchiaino versate l’emulsione sopra le cozze.

    Buon appetito.

Consigli

L’acqua che tireranno fuori le cozze alla marinara, non buttatela perché è ottima per svariate preparazioni. Colatela con un tovagliolo di stoffa e poi potete congelarla per usarla in un secondo momento. Ottima per condire degli spaghetti alle cozze oppure in aggiunta a un sughetto.

conservazione

Le cozze fredde in antipasto vanno mangiate subito, se non intendete mangiarle tutte, non conditele e mettetele in frigo, saranno da consumare il giorno dopo.

per vedere tutte le altre mie ricette vai alla home 🙂

Seguitemi sulle mie pagine social, facebook instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.