Crostata senza glutine alle pere e mirtilli

Quando hai troppe pere e vuoi evitare che si rovinino non vuoi fare una crostata? Ebbene, si, e non una crostata normale, ma una crostata senza glutine alle pere e mirtilli. Oltre ad essere fatta con sola farina di riso, questa crostata non ha né zucchero né burro. Se la vedi così bella e piena di decori, sappi che l’ho fatto solo per farti capire com’è venuto elastico e lavorabile l’impasto. Normalmente gli impasti senza glutine non vengono compatti ma si sbriciolano. Certamente c’è un trucchetto: insieme alla farina di riso ho aggiunto un po’ di gomma di xanthana, un additivo alimentare che rende l’impasto senza glutine elastico senza modificare il gusto. Io ho usato le pere e i mirtilli come ripieno ma puoi usare qualsiasi altro tipo di frutta fresca, marmellata senza zucchero oppure, cuocere il guscio e riempire di crema di albumi o altro tipo di crema light. Per la crostata senza glutine alle pere e mirtilli ho usato uno stampo apribile con il diametro di 20 cm.

Prova e fammi sapere se ti è piaciuta questa crostata. Mandami la foto o usa il tag #lericettedirodi
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Uova
  • 20 gOlio di cocco (Oppure qualsiasi altro tipo di olio)
  • 50 gFarina di riso
  • 5 gGomma di xanthana
  • 1 cucchiaioStevia (O altro dolcificante)
  • Essenza di vaniglia
  • pizzichiSale

Per il ripieno

  • 100 gPere
  • 50 gMirtilli
  • 3 cucchiaiSciroppo di acero 0 kcal (Prozis)
  • Cannella in polvere

Preparazione

  1. Unisco la farina con la gomma di xanthana e amalgamo con un cucchiaio.

  2. Amalgamo l’uovo con l’olio di cocco (va bene anche l’olio di oliva), la stevia e l’essenza di vaniglia.

  3. Unisco gli ingredienti secchi con quelli liquidi e impasto veloce fino a che ottengo un panetto compatto ed elastico (se serve aggiungo un altro po’ di farina oppure un pochissimo latte scremato). Copro con della pellicola e lascio riposare per  20 minuti.

  4. Lavo, sbuccio e taglio a dadini le pere. Aggiungo lo sciroppo d’acero, la cannella, un cucchiaio d’acqua e faccio cuocere nella padella con coperchio per  una decina di minuti.

  5. Stendo l’impasto e dispongo nella tortiera apribile. Verso le pere, aggiungo i mirtilli e copro con delle striscioline e fiori di impasto (uso un coppapasta). Spennello con poco sciroppo d’acero.

    Attenzione: se ami le cose più dolci aumenta leggermente la quantità di stevia e quella dello sciroppo d’acero.

  6. Inforno nel forno caldo a 180°C per circa 30 minuti o comunque fino a che la crostata diventa dorata. Prima di servire la crostata senza glutine alle pere e mirtilli spolvero con poca farina di cocco.

  7. Puoi anche usare la farina di avena, però se sei intollerante al glutine assicurati che usi la farina d’avena senza glutine.

  8. L’intera crostata (diam. 20 cm) ha circa 537 kcal, di cui:
    69,2 g carboidrati;
    24,8 g grassi;
    10,3 g proteine.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.