Crea sito

Riso selvaggio con asparagi e totanelli piccanti

  • Preparazione: 30
  • Cottura: 40
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Riso selvaggio
  • 220 g Totani
  • 12 Pomodorini ciliegino
  • 10 Asparagi
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1/2 Peperoncino
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Fate bollire il riso (dopo averlo ammollato 8 ore) in acqua salata. Intanto lavate i totani e tagliateli a striscioline. Pelate superficialmente gli asparagi, eliminate la parte finale del gambo più dura e tagliateli a rondelle.

    Lavate e taglite in 4 parti i pomodorini.

    Tritate l’aglio dopo aver eliminato l’anima centrale e stufatelo a fiamma bassa in padella con l’olio e il peperoncino.

    Unite gli asparagi e cuoceteli per 4 minuti girando spesso. Unite poi i totani e il prezzemolo tritato, salate, pepate e portate a cottura.

    Intanto scolate il riso e raffreddatelo sotto acqua fredda corrente. Unite i pomodori al fondo di totani e togliete dal fuoco. Unite il sugo tiepido al riso freddo e lasciate insaporire mescolando bene con un cucchiaio

Curiosità

Il riso Selvaggio dal chicco medio-lungo e colore rossastro, è lavorato in modo integrale ed è particolarmente nutriente oltre che ricco di fibre. Si cucina bollito ed è ottimo abbinato al pesce, condito con olio d’oliva extravergine o semplicemente con pomodoro fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.