Fagottini di kamut ripieni di zucca e funghi

Io sono un’amante della sperimentazione in cucina, ogni tipo di farina per me ha un posto d’onore in un particolare piatto, qualche anno fa mi sono innamorata della farina di kamut e il mio primo piatto con questa farina è stato proprio questo, vi invito a provarlo e a dirmi che ne pensate

  • Preparazione: 120 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per le crèpes

  • 150 g Farina di Kamut®
  • 340 ml Latte
  • 2 Uova
  • 1/2 cucchiaino Sale integrale
  • 1 cucchiaio Olio

Per il ripieno

  • 200 g Zucca
  • 200 g Funghi porcini
  • 1 Porri
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. formaggio (grattugiato)

Preparazione

  1. Setacciate in una ciotola la farina di kamut ed aggiungete un pizzico di sale.

    Unite le uova leggermente battute e mescolando con una frusta a mano, aggiungete a filo il latte ed infine un cucchiaio d’olio.

    Mescolate fino a quando il composto diventa liscio e senza grumi.

    Fate riposare il composto in frigo per circa 30 minuti con della pellicola trasparente.

    Scaldate una padella antiaderente per crèpes ed ungetela leggermente con del burro e dell’olio extravergine d’oliva.

    Versate il composto coprendo tutta la superficie della padella.

    Fate cuocere da entrambi i lati e ripetete l’operazione fino ad esaurimento del composto.

    PER IL RIPIENO

    Cuocete i funghi in acqua calda per circa 20 minuti, poi scolateli e tritateli in modo grossolano.

    Tagliate a fettine la parte bianca del porro e mettetelo in una padella a bordi alti con dell’olio extravergine d’oliva per soffriggere.

    Una volta ammorbidito, unite la zucca tagliata a dadini, cuocete per circa 10/15 minuti con dell’acqua e infine aggiungete i funghi precedentemente cotti, insieme ad un pizzico di sale.

    Cuocete il tutto a fiamma moderata per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto se necessario aggiungete altra acqua.

    Quando il composto sarà asciutto e corposo, spolverate un po’ di formaggio grattugiato e mescolate fino a formare una crema.

    Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire il composto

    FARCITURA

    Disponete al centro di ogni crèpes il composto di zucca e funghi e chiudete i lembi della crèpes annodandoli con un filo di erba cipollina.

    Servire calde su un piatto di rucola.

Note

Precedente Gnocchi di farro con pomodori pachino Successivo Patate al cartoccio alla paprika e stracchino

Lascia un commento