Crema di pane nero con seppie e funghi

La crema di pane nero con seppie e funghi è un’ottima zuppa invernale che potremmo chiamare anche zuppa mare e monti, dovete provarla a me ha dato tante soddisfazioni.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pane nero (raffermo) 300 g
  • Cipollotto fresco 30 g
  • Patate 50 g
  • Funghi porcini 100 g
  • Seppioline (piccole) 150 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco 50 ml
  • Prezzemolo 20 g
  • Olio extravergine d'oliva 60 g
  • Limoni 1
  • Timo 1 rametto
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Tritate il cipollotto e farlo rosolare dolcemente con poco olio in una casseruola.

    Aggiungere le patate tagliare a cubetti e far rosolare per 4 minuti, sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare.

    Aggiungere il pane nero a cubetti, farlo insaporire e coprire con il brodo vegetale.

    Cuocere per 10 minuti.

    Frullare il tutto, aggiustare di sale e pepe e aromatizzare con pochissima buccia di limone grattugiata.

    Mondare i funghi, farli rosolare in una padella con l’aglio e tenere da parte.

    Pulire le seppioline e farle rosolare con poco olio e il timo in una padella ben calda.

    In una fondina versare la crema di pane, adagiarvi i funghi e le seppioline, cospargere con il prezzemolo tritato e servire.

     

Note

Precedente Tonno al profumo di pompelmo Successivo Halloween

Lascia un commento