Crea sito

ANELLI DI PACCHERI AI FRUTTI DI MARE

Anelli di paccheri ai frutti di mare sono un primo piatto a base di pesce e pomodorini, molto semplice da preparare e di grande effetto. Un vero tripudio di sapori e colori che rende questo piatto ideale per un pranzo o una cena con amici e parenti. Presentarli in tavola vi assicuro sara’ un vero successo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gAnelli di paccheri
  • 300 gVongole
  • 400 gCozze
  • 1Calamaro piccolo
  • 200 gCannolicchi
  • 300 gPomodorini ciliegino
  • 300 gFasolari
  • 2 spicchiAglio
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Prezzemolo

Strumenti

  • Padella
  • Pentola

Preparazione

  1. Per prima cosa, pulite il calamaro, le cozze, sciacquate i cannolicchi e mettete a spurgare le vongole e i fasolari in acqua per un’ora, sciacquandole più volte. In una padella ampia, mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio in olio extravergine. Quando si sarà dorato, toglietelo ed aggiungete le vongole, i fasolari le cozze  e i cannolicchi. Coprite con coperchio e fate cuocere per 5 minuti a fiamma vivace. Quando si apriranno, sgusciatele in parte, lasciandone da parte qualcuna col guscio eliminando quelle che non si sono aperte, sgusciate anche i cannolicchi e filtrate l’acqua di cottura e mettetela da parte.  In un’altra ampia padella, rosolate uno spicchio d’aglio con l’olio extravergine, quando dorato, togliete l’aglio e aggiungete il calamaro tagliato a pezzetti, rosolate per qualche minuto e sfumate con vino bianco. Dopodiché aggiungete i pomodorini, fate cuocere i calamari nel sughetto. Poi aggiungete, le cozze, le vongole, i fasolari e i cannolicchi con l’acqua filtrata e aggiustate di sale. Continuate la cottura aggiungendo un altro po’ di acqua filtrata dei molluschi. Mentre il sughetto finisce di cuocere, portare a bollore l’acqua in una ampia pentola, salatela e cuocete i paccheri. Scolate la pasta al dente, perché terminerà la cottura con il sughetto ai frutti di mare. Aggiungetela nella  padella con il condimento, aggiungete altra acqua filtrata di cozze, cannolicchi, fasolari, vongole e mescolate. Condite la pasta in questo modo e servite subito i vostri paccheri ai frutti di mare. Decorate i vostri piatti con le vongole, i fasolari e le cozze che avevate messo da parte col guscio. Spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!