Crea sito
Dal mondo,  Ricette dalla a alla z

SPAGHETTI DI RISO ALLA THAILANDESE

Bentrovati! Oggi vi porto in Oriente con questi deliziosi spaghetti di riso alla thailandese, primo piatto gustoso, ricco di verdure prosciutto e uova, ma con quel tocco in più, conferito dai semi di sesamo e soprattutto dai peperoni in agrodolce, che donano al piatto un sapore paradisiaco!

Pronti a partire? Ti aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Spaghetti di riso alla thailandese
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Spaghetti di riso
  • 200 g Prosciutto cotto (a cubetti)
  • 1 Peperone rosso grande
  • 1 Peperone giallo grrande
  • 1 Porro
  • 300 g Piselli surgelati
  • 4 Uova
  • 3 cucchiai Aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Salsa di soia
  • Prezzemolo
  • 2 cucchiai Semi di sesamo
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Spaghetti di riso alla thailandese
  2. PREPARA I PEPERONI IN AGRODOLCE

    • Taglia i peperoni a metà, togli picciolo e filamenti bianchi con i semi, quindi taglia a listarelle sottili. Metti in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, aggiungi i peperoni e fai saltare per un minuto. Copri con il coperchio e cuoci per dieci minuti, aggiusta di sale, e aggiungi poca acqua se occorresse.
    • Versa l‘aceto con lo zucchero e prosegui la cottura fino a quando saranno teneri e ben caramellati.
    • A fine cottura aggiusta di sale se occorresse, togli l’aglio e insaporisci on il prezzemolo
    Spaghetti di riso alla thailandese
  3. CUOCI LE UOVA

    • Nella ciotola sbatti le uova con un pizzico di sale e pepe e del prezzemolo fresco tritato. Fai scaldare in padella con un filo d’olio, aggiungi le uova e continuando a sbattere con la forchetta cucina delle uova strapazzate. Tieni da parte
    Spaghetti di riso alla thailandese
  4. CUOCI I PISELLI

    • Sbollenta i piselli in una padella molto capiente per 5 minuti in acqua salata, falli sgocciolare e tieni da parte
    • Monda il porro, togli le foglie più esterne e taglia a rondelle. Poni il porro in padella con un filo d’olio e fai appassire aggiungi i piselli e cuoci per un paio di minuti. A fine cottura aggiusta con sale e pepe
    Spaghetti di riso alla thailandese
  5. INFINE

    • Nella pentola dove hai cotto i piselli, aggiungi i peperoni, il prosciutto cotto, le uova, i semi di sesamo, qualche cucchiaio di salsa di soia. Amalgama il tutto  quindi spegni la fiamma.
    • Puoi aggiungere del peperoncino a piacere se vuoi dare al piatto quella nota peccante in più
    Spaghetti di riso alla thailandese
  6. IN AMMOLLO

    • Versa nella ciotola dell’acqua bollente e metti in ammollo gli spaghetti di riso per 10-15 minuti.
    • Nei paesi orientali gli spaghetti di riso non vengono cotti ma lasciati nell’acqua calda prima di metterli in padella con il condimento.
    Spaghetti di riso alla thailandese
  7. INFINE

    • Scola gli spaghetti e metti in padella con il sugo. Aggiungi ancora salsa di soia a piacere e fai saltare a fiamma vivace per 2-3 minuti. Servi immediatamente in tavola!
    • Buon appetito! E, se ti va, segui il mio profilo Instagram QUI
    Spaghetti di riso alla thailandese
  8. Spaghetti di riso alla thailandese

Note

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.