Crea sito
Galette con melanzane e zucchine
Dal mondo,  Pizza Focacce e Torte Salate,  Ricette dalla a alla z

GALETTE con zucchine e melanzane

Bentrovati! Oggi vi porto in Francia con la galette con zucchine e melanzane. Tradotta letteralmente la parola galette significa torta piatta, nella cucina odierna francese invece viene usata per indicare torte salate dalle forme più disparate farcite molto spesso con formaggi e verdure.

La galette bretone è la più conosciuta nel mondo ed è preparata rigorosamente con un impasto a base di grano saraceno e farcita con formaggi e uova. Ho pensato che per questo piatto così buono e saporito sarebbe stato necessario usare degli ingredienti freschi di stagione da renderlo irresistibile, quindi ho portato un po’ di Provenza. aggiungendo a delle gustose verdure di stagione tante erbe aromatiche diventando così profumata ed irresistibile!

ronti a partire? Vi aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Galette con melanzane e zucchine
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:45 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 125 g Farina di farro bianca
  • 125 g Farina 0
  • 160 g Burro salato (freddo)
  • 100 ml Acqua (fredda)
  • 1/2 cucchiaino Sale

Per il ripieno

  • 1 Melanzane
  • 2 Zucchine (medie)
  • 250 g Ricotta
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 Mozzarella
  • 6 foglioline Menta
  • 5 foglie Basilico
  • q.b. Ricotta affumicata
  • q.b. sale e pepe
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Origano
  • 1 Uovo

Preparazione

  1. Galette con melanzane e zucchine
  2. PREPARA L’IMPASTO

    • Metti nella ciotola la farina di farro con la farina 0, aggiungi il burro freddo a pezzi, il sale e poco per volta l‘acqua gelata.
    Galette con melanzane e zucchine
    • Impasta velocemente con le mani fino a formare una palla compatta. Avvolgi l’impasto nella pellicola alimentare e poni a riposare in frigorifero per un’ora.
    Galette con melanzane e zucchine
  3. PREPARA LE VERDURE

    • Mentre la sfoglia riposa in frigorifero prepara le verdure.
    • Lava e monda la melanzana, taglia a cubetti e metti in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio in camicia. Cuoci a fiamma vivace per 10 minuti, se occorresse aggiungi poca acqua durante la cottura.
    • A fine cottura togli l’aglio e insaporisci con sale, pepe e il basilico spezzettato
    Torta salata con melanzane ricotta e pomodorini
    • Lava e spunta le zucchine, taglia a rondelle e metti in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio in camicia. Cuoci a fiamma vivace fino a quando saranno tenere ma allo stesso tempo co una buona consistenza croccante.
    • Spegni la fiamma, togli l’aglio, insaporisci con sale, pepe e le foglioline di menta.
    Muffin zucchine e speck
  4. TIRA LA SFOGLIA

    • Prendi il panetto dal frigorifero e posizionalo tra due fogli di carta forno. Stendilo con il mattarello formando un disco ovale dello spessore di 3 mm.
    Galette con melanzane e zucchine
  5. FARCISCI

    • A parte lavora la ricotta setacciata con un pizzico di sale, pepe e origano essiccato.
    • Trasferisci la sfoglia su una teglia foderata con carta forno.
    • Spalma la crema di ricotta fino ad un paio di centimetri dai bordi.
    Galette con melanzane e zucchine
    • Farcisci con le melanzane, le zucchine, la mozzarella tagliata a cubetti e qualche grattata di ricotta affumicata.
    Galette con melanzane e zucchine
    • Ripiega i bordi verso l’interno e spennella con l’uovo sbattuto a parte.
    • Cuoci in forno già caldo a 200° per circa 40 minuti.
    • Sforna e lascia intiepidire prima di servire in tavola.
    • Buon appetito! E, se ti va, segui il mio profilo Instagram QUI
    Galette con melanzane e zucchine
  6. Galette con melanzane e zucchine
  7. Galette con melanzane e zucchine

Note

Vino in abbinamento: Méthode Traditionnelle Brut Rosé “Céleste” . Cantina Estandon. Un ottimo vino per l’aperitivo, buona qualità prezzo, un rosè spumantizzato davvero apprezzabile. Nel bicchiere si vede un rosato tenue ma sgargiante con un perlage di grana fine e persistente nel tempo. Al naso si avvertono subito note floreali di rosa con accenni fruttati. In bocca è fresco e vivace con una buona dinamicità. Ve lo consiglio caldamente e, miraccomando servitelo ad una temperatura di 8/10° nella glacier.

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.