Pasta con sugo al nero di seppia

Pasta con sugo al nero di seppia. La ricetta facile da realizzare e semplice anche negli ingredienti, una pasta raffinata da portare in tavola e saporita soprattutto quando il pesce è fresco e dei nostri mari, in questi casi basta davvero poco per avere un risultato ottimo. Trovi anche il metodo per pulire le seppie senza rompere la sacca del nero e senza sporcare dovunque. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.
Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI’
Potrebbe anche interessarti
COME FARE PER PULIRE GAMBERI E GAMBERONI
L’INSALATA DI POLPO E GAMBERI

pasta con sugo al nero di seppia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2seppie
  • 2pomodori freschi
  • 1Aglio
  • bicchieriVino bianco secco
  • Olio extravergine d’oliva
  • 320 gLinguine

Prepariamo insieme la pasta al nero di seppia

  1. Puliamo insieme le seppie per prima cosa vediamo come fare per togliere la sacca del nero.

    Poggia la seppia in un piatto e fai un taglio laterale per aprire un lembo da cui eliminare l’osso poi individua la sacca con il nero, stringine il collo e sfila delicatamente.

    Dopo averla tolta conservarla in un bicchiere.

  2. Una volta estratta pulisci la seppia dalle interiora, separa la testa con i tentacoli, togli la pelle e taglia a pezzettini la carne. Dalla testa elimina il becco e gli occhi e tagliala a pezzetti.

  3. Ora che tutto è pulito in una padella metti 4 cucchiai di olio evo ed i pezzetti di mollusco poi cuoci a fuoco vivo sfumando con il vino bianco.

    Aggiungi i pomodori pelati, un pizzico di sale, mezzo bicchiere di acqua e continua la cottura per altri 10 minuti con coperchio a fuoco medio infine aggiungi il nero con la sua sacca, mescola e continua la cottura per altri 5 minuti.

  4. Nel frattempo fai cuocere in abbondante acqua salata le linguine, scola al dente e versa in padella con il sugo al nero di seppia. Mescola per amalgamare i sapori ed il condimento.

  5. La pasta con sugo al nero di seppia è pronta, impiatta, guarnisci con il prezzemolo tritato e servile ben calde…buon appetito!!!

I miei consigli

Puoi sostituire le linguine con un formato di pasta diverso ma sempre lungo come gli spaghetti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.